Nata a New York il 18 dicembre 1980, Christina Aguilera è sulla cresta dell’onda da oltre vent’anni. Ha venduto più di 100 milioni di dischi.

Christina Aguilera spegne 40 candeline. La cantante newyorchese è infatti nata il 18 dicembre 1980.

L’infanzia difficile e la musica

I genitori sono una pianista e violinista di origine irlandese, Shelly Lorraine Fidler, e il militare di origine ecuadoriana Fausto Wagner Javier Aguilera. La piccola Christina subisce continui abusi fisici e psicologici da parte del padre. Nel 1986, dopo l’ennesima violenza, Shelly decide di lasciare suo marito e si trasferisce insieme alle due figlie a Rochester, in Pennsylvania. Parallelamente, la Aguilera inizia a mostrare le sue qualità canore, partecipando con successo a diversi concorsi locali.

https://www.youtube.com/watch?v=eAfyFTzZDMM&ab_channel=CAguileraVEVO

Il primo album Christina Aguilera

L’ascesa è esponenziale. Nel 1998, dopo aver partecipato al Golden Stag Festival in Romania al fianco di Sheryl Crow e Diana Ross, prende parte con successo all’audizione per registrare il brano Reflection, colonna sonora del film d’animazione Mulan.
E l’anno seguente pubblica il suo primo album, l’omonimo Christina Aguilera. E’ un successo incredibile, con 20 milioni di copie vendute nel mondo.

Il grande successo e i riconoscimenti

A oggi, Christina Aguilera ha venduto oltre 100 milioni di dischi e è nominata da Billboard la 20ª artista migliore del decennio 2000-2010. Ha vinto cinque Grammy Awards nel 2000, 2002, 2004, 2007 e 2015.

foto copertina di Raffaele Fiorillo (Sanremo 2006)

Vaccino Covid, quando farlo, come prenotarsi e da chi saremo chiamati

TAG:
18 dicembre 1980 Christina Aguilera grammy awards musica pop soul

ultimo aggiornamento: 18-12-2020


Chi è Luce Caponegro

Gianni Brera, il grande giornalista sportivo inventore di neologismi e soprannomi