Ciclismo, Tadej Pogacar ha vinto la Liegi-Bastogne-Liegi. Lo sloveno sul traguardo ha beffato Julian Alaphilippe.

LIEGI (BELGIO) – La Liegi-Bastogne-Liegi parla ancora una volta sloveno. Dopo il successo di Primoz Roglic nell’edizione autunnale del 2020, nel 2021 il successo è andato ad uno straordinario e sorprendente Tadej Pogacar. Il portacolori della UAE Emirates è riuscito a iniziare la volata al momento giusto per beffare il grande favorito e campione del mondo Julian Alaphilippe. Terzo un sorprendente Gaudu.

Una vittoria che sembra consacrare definitivamente Pogacar, destinato a dominare questo sport per diversi anni. Le sue caratteristiche, infatti, gli consentono di poter lottare per la vittoria sia nei Grandi Giri che nelle classiche.

🏆 Classement #LBL 2021 / #LBL 2021 ranking 🏆🏆🇸🇮 Tadej Pogacar🥈🌈🇫🇷 Julian Alaphilippe🥉🇫🇷 David GauduLa suite du Top 10 / The rest of the Top 10 ⤵️

Posted by Liège-Bastogne-Liège on Sunday, April 25, 2021

Liegi-Bastogne-Liegi, Pogacar beffa Alaphilippe

E’ stata una Liegi-Bastogne-Liegi che si è accesa principalmente negli ultimi 25 chilometri. Il primo a tentare un attacco da lontano è stato Richard Carapaz. La ruota dell’ecuadoriano, però, non è stata seguita da nessuno e in circa 10 km il gruppetto dei migliori è riuscito a chiudere grazie al lavoro di Davide Formolo per il suo capitano Pogacar.

In cinque sono riusciti negli ultimi 10 km a prendere margine dagli avversari e andarsi a giocare la vittoria. In volata Tadej Pogacar è stato perfetto. Lo sloveno ha preso la ruota di Alaphilippe e lo ha beffato in prossimità del traguardo. Un successo sicuramente importante per il corridore della Uae in vista dei prossimi appuntamenti.

Liegi-Bastogne-Liegi
fonte foto https://www.facebook.com/liegebastogneliege

Giro d’Italia sempre più vicino

Con la Liegi-Bastogne-Liegi le Classiche delle Ardenne hanno messo la parola fine per il momento. Tra meno di due settimane prenderà il via il Giro d’Italia, il primo appuntamento con le corse di tre settimane. Una corsa che si preannuncia molto equilibrata e, soprattutto, che si deciderà nelle ultime tappe.

La stagione del ciclismo sta per entrare nel vivo e sono molti i corridori che andranno a caccia dei loro obiettivi per cercare di conquistare la convocazione per le prossime Olimpiadi.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/liegebastogneliege


Europei ginnastica, Maresca e Bartolini di bronzo

Tennis, Matteo Berrettini vince l’ATP di Belgrado