Doppia gioia per l’Italia in questo weekend: Elia Viviani ha conquistato il Dubai Tour mentre Moreno Moser il ‘Trofeo Laigueglia’.

ROMA – Dopo un gennaio avaro di successi, il febbraio del ciclismo italiano si apre nel migliore dei modi. Nella giornata di ieri uno straordinario Elia Viviani si è aggiudicato per la prima volta in carriera il Dubai Tour. Il velocista della Quick-Step ha conquistato la classifica generale della corsa asiatica vincendo anche due tappe. L’ex Sky ha preceduto di 12 secondi il danese Magnus Cort Nielsen e il connazionale Sonny Colbrelli, autore anche di un successo nel quarto giorno di gara.

Moreno Moser trionfa al ‘Trofeo Laigueglia’

È iniziata oggi l’edizione 2018 della Ciclismo Cup. Uno straordinario Moreno Moser ha conquistato per la prima volta in carriera il Trofeo Laigueglia. Il corridore dell’Astana, ma per oggi con la maglia della Nazionale italiana, ha preceduto sul traguardo Paolo Totò e Matteo Busato. Ricordiamo che al termine della stagione la squadra vincitrice di questa competizione parteciperà di diritto al Giro d’Italia 2019.E

Buon inizio di stagione quindi per il nipote d’arte (suo zio è Francesco Moser ndr) che potrebbe finalmente trovare quella continuità di rendimento che nella sua carriera è mancata. Appuntamento con la Ciclismo Cup al prossimo 4 marzo quando si disputerà il Gran Premio Industria e Artigianato.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro


Olimpiadi Invernali 2018, prima medaglia per l’Italia: bronzo Dominik Windisch nel biathlon

Tennis, Fed Cup: l’Italia batte la Spagna e approda agli spareggi promozione