La Liegi-Bastogne-Liegi parla danese. Jakob Fuglsang conquista la sua prima vittoria in carriera in questa Classica.

LIEGI (BELGIO) – Dopo il podio all’Amstel Gold Race e alla Freccia Vallone, Jakob Fuglsang riesce nell’impresa di conquistare una vittoria in questa lunga spedizione alle Ardenne. Il danese dell’Astana trionfa alla Liegi-Bastogne-Liegi al termine di un attacco solitario iniziato intorno ai 15 km dal traguardo.

C’è un po’ di sorriso anche in casa Italia con il secondo posto di un Davide Formolo che proprio nel finale ha perso le ruote del vincitore mentre il podio è completato da Maximilian Schachmann. Il tedesco ha regolato un gruppetto di una decina di corridori che comprendeva anche il nostro Vincenzo Nibali, alla fine ottavo.

Uci
fonte foto https://www.facebook.com/UnionCyclisteInternationale

L’analisi della Liegi-Bastogne-Liegi

Come ogni anno la Liegi-Bastogne-Liegi si conferma una corsa molto particolare, questa volta resta ancora più complicata dalle condizioni meteo. La pioggia e le temperature basse non hanno reso il compito facile del gruppo. Proprio questa difficoltà ha messo diversi pretendenti al titolo fuori dai giochi. Il primo ad alzare bandiera bassa è stato Alejandro Valverde (ritirato) mentre poco dopo è toccato a Philippe Gilbert.

Il freddo è stato fatale anche per Julian Alaphilippe che nel finale non è riuscito a rispondere al primo tentativo di Jakub Fuglsang. Una gara quindi non semplice che è stata vinta da uno che in queste condizioni climatiche si trova molto bene. Le Classiche delle Ardenne per il danese erano iniziate con due podi ed ha fatto di tutto per chiudere con una vittoria che sicuramente è stata meritata.

Il periodo delle Classiche, almeno per il momento, si ferma visto che tra due settimane inizierà il Giro d’Italia. Il primo appuntamento con le grandi corse a tappe delle due ruote con i big di questo sport che sono pronti a darsi battaglie sulle strade italiane.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/UnionCyclisteInternationale

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
ciclismo Davide Formolo Jakob Fuglsang liegi-bastogne-liegi

ultimo aggiornamento: 28-04-2019


Tennis, Matteo Berrettini vince a Budapest. Sconfitto in rimonta Krajinovic

A rischio il passaggio a Roma del Giro d’Italia