Ciclisti della Bora-Hansgrohe investiti sul Lago di Garda. Infortunio al ginocchio per Wilco Keldermann.

ROMA – Sette ciclisti della Bora-Hansgrohe sono stati investiti durante un allenamento sul Lago di Garda. La squadra di Peter Sagan, il campione slovacco non si trovava con il gruppo, era in strada per l’ultima seduta prima della partenza per le Canarie quando sono stati travolti da un Suv.

L’incidente

L’incidente è avvenuto nella giornata di sabato 16 gennaio 2021. Il gruppo della Bora era impegnato nell’ultima uscita prima di trasferirsi alle Canarie per continuare la preparazione della stagione.

Secondo quanto riferito dal Corriere della Sera, il gruppo di ciclisti è stato travolto da un suv che non avrebbe rispettato la precedenza ad uno stop. Una tragedia sfiorata che poteva avere un bilancio molto più grave. Tre atleti sono stati trasferiti in ospedali e altri quattro ritornati in albergo.

Tour de France
Tour de France

Le condizioni dei ciclisti

Paura per Wilco Keldermann. L’olandese è stato trasferito in ospedale per un problema al ginocchio che il team ha definito serio. Cure anche per Rudiger Selig e Andreas Schillinger (per uno di loro un trauma cranico). Gli altri quattro (Marcus Burghardt, Anton Palzer, Maximilian Schachmann e Michael Schwarzmann) sono rientrati in albergo senza particolari conseguenza.

Un inizio di stagione non sicuramente facile per il team di Peter Sagan. L’ex campione del mondo non si era unito a questo gruppo di allenamento. Apprensione per le condizioni di Keldermann. Uno stop che non facilita la sua preparazione in vista dei primi grandi appuntamenti della stagione. Un 2021 molto particolare e caratterizzato dalla pandemia. Il calendario non è ancora stato deciso, ma la pandemia ha portato alla cancellazione di un appuntamento come il Santos Tour Down Under. Nelle prossime settimane si capirà come muoversi e, soprattutto, quali competizioni si potranno disputare. E anche sul pubblico ci sono diversi dubbi da sciogliere.

Incidente stradale a Corsico (Milano), morto un uomo di 60 anni

Grave incidente stradale anche a Corsico, in provincia di Milano. Una coppia è stata investita da una macchina. Per l’uomo di 60 anni non c’è stato niente da fare, ferita la moglie. Il pirata della strada si è costituito qualche ora dopo.


Aeroporto di Francoforte evacuato per un allarme bomba

Scampia, arrestato Salvatore Abruzzese: era il piccolo Totò in Gomorra