Ventidue minatori sono bloccati in Cina, nella provincia dello Shandong, da domenica pomeriggio. Un’esplosione ha bloccato la galleria d’uscita.

PECHINO – Preoccupazione in Cina per il destino di 22 lavoratori rimasti intrappolati in una miniera d’oro vicino a Qixia, città nella provincia cinese di Shandong. Finora non ci sono stati contatti con i minatori.

Minatori intrappolati in Cina

L’incidente è avvenuto nella giornata di domenica, di pomeriggio. Secondo quanto riportato dalle autorità, si è verificata un’esplosione che ha gravemente danneggiato la scala di uscita dalla miniera e il sistema di comunicazioni, impedendo qualsiasi tipo di contatto con i lavoratori. Ora, pertanto, è corsa contro il tempo per salvare i 22 minatori rimasti intrappolati in profondità.
Il sito della miniera è di proprietà della Shandong Wucailong Investment. Subito allertate le squadre di soccorso.

Problema sicurezza

Questo nello Shandong è solo l’ultimo incidente di una lunga serie che periodicamente colpisce l’industria mineraria in Cina a causa negli standard di sicurezza scadenti.
A dicembre, 23 minatori sono deceduti in un sito nella città di Chongqing, nel sudovest della Cina, appena pochi mesi dopo la morte di altre 16 persone a causa dell’avvelenamento da monossido di carbonio in un’altra miniera di carbone della città.

https://www.youtube.com/watch?v=2DzESrQZOWU&ab_channel=euronews%28inItaliano%29

Vaccino Covid, quando farlo, come prenotarsi e da chi saremo chiamati

TAG:
cina minatori intrappolati miniera d'oro Shandong

ultimo aggiornamento: 12-01-2021


Tangenti in Azerbaijan, condannato Luca Volontè

La svolta di Papa Francesco: altare aperto alle donne