Cina, auto travolge folla: 6 morti e sette feriti. Ucciso l’autore del gesto

Un uomo ha travolto con la propria auto una folla di persone a Zaoyang, in Cina. Bilancio grave: sei morti. La polizia ha ucciso il responsabile.

CINA – E’ grave il bilancio di quanto accaduto alle sei di mattina di venerdì (le 23 di giovedì in Italia) in Cina. Un’auto è piombata a tutta velocità sulla folla, lasciando a terra sei morti e almeno sette feriti, i quali sono stati trasportati in ospedale. Il fatto è avvenuto a Zaoyang, città della provincia centrale cinese dell’Hubei. Lo riferisce l’agenzia Xinhua. Un video postato dal portale media Thepaper.cn ha mostrato persone distese in un’area pedonale in attesa dell’arrivo dei soccorsi. 

Ucciso il responsabile

Secondo i media locali, la polizia ha ucciso l’autore del gesto a colpi di pistola, appena intervenuta sul posto. A quanto pare, l’uomo – non ancora identificato – ha compiuto il folle gesto dopo aver litigato con la propria compagna. L’autista della vettura potrebbe dunque aver agito in preda alla disperazione o in preda a un raptus. Secondo le testimonianze l’automobilista-killer sarebbe stato in condizioni di visibile alterazione psicologica. Non è da escludere che gli inquirenti possano decidere di ascoltare la compagna dell’autore del gesto.

Cina
Fonte foto: https://twitter.com/Adnkronos

Un precedente simile

Nel novembre dello scorso anno, un episodio simile è avvenuto sempre in Cina, quella volta nella provincia del Liaoning. Un pirata della strada travolse un gruppo di persone, provocando la morte di cinque persone e il ferimento di altre diciannove. Ma questo è solo uno dei tristi precedenti avvenuti in Cina, dove episodi simili si sono verificato anche fuori dalle scuole, quando i bersagli sono stati bambini piccoli.

ultimo aggiornamento: 22-03-2019

X