Cina, crollo in una miniera di carbone: almeno 21 le vittime

Cina, crollo in una miniera di carbone: almeno ventuno le vittime, sessantasei le persone tratte in salvo dai soccorritori. Non si hanno notizie di persone disperse.

Tragedia in Cina, dove almeno ventuno operai hanno perso la vita in un incidente avvenuto in una miniera di carbone nel nord  del paese. Sessantasei le persone tratte in salvo dalle macerie, non è chiaro se ci siano dispersi.

Crollo di una miniera in Cina, ventuno gli operai rimasti uccisi. Sessantasei persone tratte in salvo, non si hanno notizie su eventuali dispersi

Stando a quanto riferito dai media cinesi, all’interno della miniera, situata a  Shemmu, nella provincia dello Shaanxi, si sarebbe verificata un’esplosione che avrebbe causato il crollo di parte della struttura. Nell’incidente sarebbero rimaste uccise almeno ventuno persone. Le autorità cinesi hanno fatto sapere che sessantasei persone sono state invece tratte in salvo. Non dovrebbero esserci persone ancora intrappolate sotto le macerie ma non si hanno ancora notizie attendibili a riguardo.

Cina
Fonte foto: https://twitter.com/Adnkronos

La Cina di fronte al problema delle morti sul lavoro: tasso di mortalità elevatissimo nelle miniere del paese

L’incidente ha riportato alla ribalta il problema legato alla sicurezza nelle miniere. In Cina il tasso di mortalità in questo ambito lavorativo è ancora altissimo. Una situazione che ha portato i lavoratori a mettere in discussione le autorità, cui chiedono maggiore sicurezza. In realtà negli ultimi dieci anni il numero delle vittime tra i minatori è calato in maniera anche significativa, ma la sicurezza sul lavoro sembra un risultato ancora lontano e difficile da raggiungere.

ultimo aggiornamento: 13-01-2019

X