Le autorità di Wuhan hanno avviato una rapida campagna di test sulla popolazione dopo la comparsa di sette casi di positività al Covid.

PECHINO – Nuovi casi di positività al coronavirus a Wuhan, la metropoli cinese da cui è partita la pandemia. Secondo quanto ricostruito dal ‘Global Times’ un residente del distretto di Zhuankou, risultato positivo ad un test condotto domenica, ha infettato altre sei persone, appartenenti ad un gruppo di turisti provenienti da Huaian, nella provincia di Jiangsu. Tutti sono stati ricoverati in ospedale.

Primi contagi dopo un anno

Lo hanno annunciato le autorità, confermando sette casi di contagio. Le autorità del capoluogo dell’Hubei, dove per primo fu rilevato il nuovo coronavirus a fine 2019, avevano già effettuato un’operazione simile lo scorso anno, dopo la caduta del lockdown e il ritorno alla normalità deciso ad aprile.

Lockdown cautelativo

In un’area è scattato quello che le autorità hanno definito come un lockdown cautelativo. Le autorità hanno chiuso la zona di Zhuankou Street.

Wuhan, test a milioni di abitanti

La città di 11 milioni di abitanti sta “lanciando rapidamente test completi dell’acido nucleico su tutti i residenti“, ha spiegato oggi un funzionario di Wuhan, Li Tao, in una conferenza stampa. Inoltre, le hanno intanto disposto la chiusura di tutte le scuole, ordinando di accelerare la vaccinazione di studenti e insegnanti, mentre è stato elevato a medio il livello di rischio.

Green Pass, tutte le regole dal 1 settembre

https://www.youtube.com/watch?v=5-xDd2FiebY&ab_channel=DownToEarth

La situazione in Cina

La Cina, che ha annunciato di aver praticamente debellato l’epidemia dalla primavera del 2020, sta affrontando da qualche settimana la più diffusa recrudescenza del virus dallo scorso anno. Con almeno 300 nuove infezioni confermate in totale a luglio in tutto il paese, questa ondata di contagi rimane tuttavia molto contenuta, rispetto ai dati registrati in altri paesi.


Un altro virus respiratorio sta colpendo i bambini: è l’RSV

Omicidio a Roma, 36enne ucciso con 30 coltellate