Cinque cose da fare in vacanza all’estero, ma non solo

Se siamo in vacanza all’estero, ma anche in luoghi nuovi in Italia, lasciamo spazio alla fantasia e apriamo la mente per un’esperienza indimenticabile.

chiudi

Caricamento Player...

Ogni viaggio è diverso, che sia per vacanza o per impegni. Tuttavia, se vogliamo gustarci al massimo il tempo che trascorriamo lontani da casa, ci sono alcune cose che vanno sempre fatte, per portare con noi un ottimo ricordo della terra o del luogo che abbiamo visitato. Ecco cinque cose da fare in viaggio che ci dovremmo sempre ricordare di mettere in elenco perché ogni vacanza all’estero, ma anche i soggiorni in Italia, lascino un ricordo indelebile.

Mangia le specialità locali, dove mangiano i locali

La cucina mediterranea è fra le migliori al mondo, se non la migliore, e su questo non si discute. Gli italiani all’estero in vacanza però di tanto in tanto si fanno riconoscere per la mania di cercare la cucina italiana in qualsiasi posto del globo. I più audaci si “lanciano” con la cucina internazionale, ma pochi provano le specialità del posto.

Invece, una delle cose più interessanti da fare è proprio quella di provare la cucina tradizionale. Se riusciamo a scovare dove mangiano le persone del posto e cosa ordinano ancora meglio. Certo, in alcune zone potrebbe essere un’esperienza un po’ estrema, ma niente ci impedisce di informarci prima. Fra l’altro, è un’ottima cosa da fare anche in Italia: troppe persone passano da Genova senza provare la colazione a base di cappuccino e focaccia, dalla Toscana senza provare il lampredotto e così via.

Perdi tempo, improvvisa e perditi, almeno un po’

Abbiamo scelto una vacanza economica all’estero, quindi abbiamo rinunciato ai tour guidati e alle comodità. Ma per la paura di “perderci” qualcosa abbiamo un piano così dettagliato che a confronto quello per lo sbarco in Normandia sembra fatto da dilettanti. Senza dubbio è un ottimo modo per sfruttare il tempo, ma molti dei viaggiatori più esperti concordano su un punto: le cose più indimenticabili capitano per caso.

Per cui, conserviamoci sempre un po’ di tempo per girovagare, meglio se lontano dalle zone troppo turistiche. Anche i luoghi più frequentati hanno location e situazioni meno conosciute e più interessanti. Se temiamo che improvvisare sia troppo rischioso per noi, cerchiamo di procurarci tutte le garanzie che ci servono, per esempio assicurandoci e includendo nel pacchetto una polizza medica viaggio, che ci copra anche in caso di infortunio in vacanza all’estero.

Cinque cose da fare in vacanza all'estero
Fonte foto: https://pixabay.com/it/monaci-prego-bangkok-asia-1822569/

Impara un po’ di storia e di tradizione

Se vogliamo apprezzare al massimo un luogo, una città, una nazione, dobbiamo cercare di capirla a fondo. Molte delle guide più famose ci aiutano in questo senso, ma per chi è più attento al budget, anche Internet è una fonte incredibile di notizie. Non importa che si tratti di una vacanza dall’altra parte del mondo o una gita fuori porta nel paese accanto: c’è sempre qualcosa di affascinante da imparare.

Parla con le persone del posto

Posto che abbiamo almeno una lingua in comune con i nativi del luogo in cui siamo, parlare con le persone del posto costituisce l’altra metà indispensabile per capire davvero il luogo che visitiamo. Storia e tradizione ci insegnano gli aspetti più profondi, mentre quello che ci raccontano le persone ci può dire come si vive davvero in quel posto, ma anche informazioni più mondane: dove si beve il miglior vino, quando è l’ora migliore per andare a cena, che scarpe mettere per visitare un determinato posto… insomma tutto quel patrimonio di informazioni non scritte che altrimenti perderemmo.

Non essere abitudinario

Oggi life coach e motivatori parlano spesso della comfort zone, cioè dei luoghi e delle situazioni in cui siamo a nostro agio e che siamo restii a lasciare. Il problema è che l’uomo è bravissimo a “inventarsele”, anche quando siamo in viaggio. Resistiamo alla tentazione di mangiare nello stesso posto perché ci siamo trovati bene, di alzarci alla stessa ora, di andare nella stessa spiaggia. Meno “riposiamo” nella nostra comfort zone, più cose vedremo.

Fonte Foto copertina: pixabay.com/it/hennè-mani-mehendi-modello-691901/

Polizza Viaggio