Cinque locali migliori di Parigi: dall’immancabile Moulin Rouge al caratteristico Batofar

Cinque locali migliori di Parigi, dove la notte prende vita a suon di note e buon vino

chiudi

Caricamento Player...

A Parigi la notte c’è letteralmente l’imbarazzo della scelta se il vostro obiettivo è quello di passare una serata nel cuore della città: sia che vogliate rilassarvi in compagnia di un bel libro e di un buon bicchiere di vino sia che vogliate scatenarvi in pista, la capitale francese non vi deluderà.

Cinque locali migliori di Parigi:

La Belle Hortense

Rappresenta sicuramente uno dei luoghi più in linea nell’immaginario che un turista si costruisce prima di approdare nella bella Parigi, vista, pensata e disegnata nella mente come una città romantica, calda, accogliente, un po’ sospesa nel tempo. La Belle Hortense è un locale dove potrete bere del vino – del buon vino – e mangiare qualche spuntino mentre leggete un bel libro. Atmosfera serena e rilassante, in perfetto stile parigino.

Le Duc des Lombards

Siamo di fronte a un pezzo di storia della vita notturna parigina: nello storico locale, icona e tempio della musica jazz dagli anni Ottanta, è possibile ascoltare i migliori musicisti sulla piazza ma anche i profili emergenti.

Moulin Rouge

Forse non c’era neanche bisogno di indicare quello che rientra di diritto tra le icone di Parigi. È il locale di cabaret più famoso al mondo, simbolo di un’epoca, di una città e di un’anima ridente. Se andate a Parigi non potete non mettere in preventivo una serata nel locale per eccellenza.

Showcase

Leggendaria discoteca e uno dei fulcri principali della vita notturna parigina, lo Showcase stupisce innanzitutto per la location e la struttura: situato sulle sponde della Senna, il locale è stato ricavato da un antico hangar navale e presenta ancora vistosi archi in pietra dove gli scatenati clienti ballano sulle note dei migliori dj in circolazione sulla scena internazionale.

Batofar

Se girando per le vie di Parigi vi imbattete in un vistoso barcone color rosso fuoco ormeggiato di fronte alla Biblioteca Nazionale e gremito di gente, bene, siete arrivati al Batofar, uno dei locali più caratteristici e famosi della città. Difficile da non notare, un peccato non farci un salto.