Cinque luoghi da visitare in Molise in estate, dalla famosa Termoli ai borghi nascosti

Meno rinomato rispetto ad altre regioni della penisola, anche il Molise regala le sue belle destinazioni per trascorrere le vacanze estive, bagnati da un bel mare, circondati dalla natura o dalle opere artistiche.

Cinque luoghi da visitare in Molise in estate

Termoli.  E non poteva non essere in cima alla lista la bella e ridente Termoli, nonostante negli ultimi anni l’afflusso di turisti abbia avvertito un sensibile calo. Facile da raggiungere in auto e in treno, l’entroterra della cittadina regala borghi nascosti e magnifici paesaggi tutti da gustare. La vita notturna nei mesi estivi non ha nulla da invidiare ai grandi capoluoghi della penisola.

Isernia. Bella città, ricca di monumenti e con una storia tutta da raccontare. Caldamente consigliata alle persone appassionate di storia. Un bel posto sia in inverno che in estate, per passeggiare tra le colline o per fare escursioni.

Castello di Gambatesa. Per rimanere in tema con la cultura e la storia, nel Castello di Gambatesa è possibile ammirare il cinquecentesco ciclo di affreschi di Donato da Copertino. Una bella escursione, non certo un luogo di villeggiatura, ma la meta resta valida.

Marina di Montenero. Decisamente meno rinomata di Termoli, Marina di Montenero è una splendida località, consigliata per chi vuole trascorrere le vacanze lontano dal caos delle grandi città o dei punti nevralgici dello sfrenato divertimento notturno. La bella Marina offre splendide spiagge e tramonti da sogno. Per non parlare della cucina.

Petacciato. Il piccolo comune di Petacciato rappresenta una delle mete più battute del turismo balneare in Molise. Famosissima la sua pineta con gli alberi cresciuti proprio a ridosso del mare.


Cinque Bed and breakfast migliori di Firenze

Meraviglie naturali e non: cinque luoghi da visitare in Trentino-Alto Adige in primavera