Cinque mete alternative di Riga, tra cattedrali e palazzi in stile Liberty

Bagnata dalle acque del fiume Daugava, Riga, con i suoi edifici in stile Art Nouveau, le chiese e i tanti monumenti, è una delle città più belle della Lettonia.

Riga è la capitale nonché il cuore pulsante (economico e culturale) della Lettonia. Città turistica per eccellenza, il suo centro storico, tra i più affascinanti e suggestivi d’Europa, è stato dichiarato patrimonio dell’umanità dall’Unesco. Ecco una pratica guida per scoprire alcuni dei luoghi più belli di questa città-simbolo delle Repubbliche Baltiche

Cinque mete alternative di Riga

Riga è impreziosita dalla presenza di numerosi edifici realizzati in stile Liberty. I palazzi, eretti tra la fine del XIX secolo e il 1914, sono concentrati in un preciso quartiere della capitale lettone: l’Unesco li ha dichiarati patrimonio dell’umanità insieme al Centro Storico della città.

Tre stili in un’unica Cattedrale

Costruita nel 1211 per volere del vescovo Alberto di Riga, fondatore della città, la Cattedrale dedicata a Santa Maria è la principale chiesa protestante della capitale della Lettonia. In questo bellissimo edificio di culto, più volte modificato e arricchito nel corso degli anni, coesistono diversi stili architettonici: il romanico, il gotico e il barocco.

Il castello del Presidente

Il celebre castello di Riga sorge su una sponda del fiume Daugava. Il maniero, più volte distrutto e ricostruito nel corso dei secoli, è la residenza ufficiale del Presidente della Repubblica. Al suo interno sono ospitati due musei, quello di Arte Straniera e quello di Storia della Lettonia.

La chiesa-magazzino di Napoleone

La splendida chiesa barocca di San Giacomo, consacrata nel lontano 1225, è la cattedrale dell’arcidiocesi di Riga. C’è una curiosità legata a questo luogo di culto: nel 1812 le truppe napoleoniche la utilizzarono come magazzino alimentare.

La Torre e il Museo della Guerra

La Torre delle Polveri, così chiamata per aver svolto la funzione di magazzino per la conservazione della polvere da sparo, era parte integrante del sistema di fortificazioni a difesa della Città Vecchia. È uno degli edifici storici più suggestivi di Riga ed ospita al suo interno il Museo della Guerra.

 

ultimo aggiornamento: 09-06-2017

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X