Alla scoperta delle cinque mete alternative di Sofia, una delle più antiche capitali europee

Oltre alla Cattedrale di Aleksandar Nevski e allo Zoo, la capitale bulgara ha molte altre attrazioni meritevoli di essere visitate. Ecco le cinque mete alternative di Sofia, incentrate su tre luoghi che rappresentano le tre religioni monoteiste.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Moschea Banya Bashi

La prima delle cinque mete alternative di Sofia è la Moschea Banya Bashi, l’unica in funzione tra quelle presenti. Ai visitatori è richiesto come da protocollo di togliersi le scarpe, per entrare e osservare tra l’altro i decori sulle piastrelle blu con incisi versetti del Corano.

Chiesa Sveti Sedmochislenitsi

Questo edificio religioso è una riconversione della Moschea Nera, già esistente nel quartiere di Aligina Mahala, su input del politico Petko Karavelov. La nuova chiesa è intitolata ai “Sette Santi”, ossia Cirillo, Metodio e i cinque allievi, secondo la tradizione ortodossa.

Sinagoga

A due passi dalla Moschea Banya Bashi sorge una delle sinagoghe più grandi d’Europa che rientra a pieno titolo tra le cinque mete alternative di Sofia. Fu costruito all’inizio del Novecento in stile neo-moresco. Durante la Seconda Guerra Mondiale, nonostante la Bulgaria fosse alleata della Germania Nazista, la sinagoga non subì danni o profanazioni.

Museo di Storia Nazionale

Nella parte sud-occidentale della capitale bulgara si trova il Museo di Storia Nazionale. Al suo interno vi è una collezione di 650 mila reperti dalla preistoria a oggi. Tra essi, il più importante è il Tesoro di Panagjuriste, corredo aureo attribuito al re Seute, oltre a quello del re Kotys.

Borisova Gradina

L’ultima delle cinque mete alternative di Sofia è il Borisova Gradina. Si trova nella zona sud-orientale della città. Il parco è molto grande e ideale per trascorrere alcune ore di tranquillità, in armonia con la natura. Per gli amanti del fitness ci sono alcuni attrezzi a disposizione.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 08-05-2017


Dieci cose da fare in Piemonte in inverno

Cinque pub migliori di Budapest, il paradiso notturno dei giovani