Il Municipio medievale, il monastero di Santa Caterina, ma non solo: Tallin è un concentrato di arte e cultura, una città tutta da scoprire.

La Citta Vecchia, dichiarata patrimonio dell’umanità dall’Unesco, è il fiore all’occhiello di Tallin. La capitale dell’Estonia, tra cattedrali, monasteri e antiche piazze medievali, è ricca di luoghi dal grande valore storico, artistico e architettonico. Ecco una pratica guida per scoprire alcune delle bellezze di questa bellissima città estone.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Cinque mete alternative di Tallin

Vabaduse Väljak, ovvero Piazza della Libertà, è una delle piazze più belle della Città Vecchia di Tallin. L’area è delimitata dalla chiesa neogotica di San Giovanni, che svetta con il suo caratteristico campanile, e dalla Colonna della Vittoria dell’Indipendenza dell’Estonia, il monumento dedicato alla vittoria della Guerra di indipendenza estone

L’antico monastero di Santa Caterina

Il monastero domenicano di Santa Caterina, situato nel quartiere di Vene, nella Città Vecchia, è uno degli edifici di culto più antichi di Tallin. Le camere interne del sito, che ospita anche una vasta collezione di sculture in pietra, sono accessibili solo attraverso visite guidate.

Sant’Olav e la sua torre “panoramica”

Grazie alla sua torre, la chiesa gotica di Sant’Olav è l’edificio più alto di Tallin nonché uno dei più alti d’Europa. 124 metri di altezza: dalla cima il panorama è davvero mozzafiato. Vedere per credere!

Il “Vecchio Tommaso”

Costruito in stile gotico baltico tra il 1402 e il 1404, il Municipio medievale di Tallin si trova in Piazza Raekoja, una delle principali aree pedonali della città. L’edificio è celebre per il “Vecchio Tommaso”, simbolo della capitale estone: si tratta di una banderuola segnavento che raffigura un vecchio guerriero estone (chiamato Vana Toomas), collocata sulla cima della guglia del Municipio.

La Cattedrale di San Pietro e Paolo

Sede dell’amministrazione apostolica dell’Estonia, la chiesa dei Santi Pietro e Paolo è la cattedrale cattolica di Tallinn. Questa incantevole basilica neogotica, con facciata in stile neoclassico, è stata realizzata tra il 1841 e il 1845.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 31-05-2017


Dieci cose da vedere in Molise in primavera: da Sepino alla torre di Oratino

Cinque Ristoranti etnici migliori di Stoccolma, gusti latini e asiatici