La circolare del Commissario Figliuolo alle Regioni sulla situazione epidemiologica in Italia e sulla campagna di vaccinazione.

In una circolare inviata alla Regioni, il Commissario all’emergenza Francesco Paolo Figliuolo ha parlato dell’andamento dell’emergenza sanitaria da Covid 19 e della campagna di vaccinazione.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Coronavirus, la circolare del Commissario Figliuolo alle Regioni

Il Commissario Figliuolo parla della pandemia dei non vaccinati e chiede alle regioni di incrementare il ritmo delle somministrazioni delle terze dosi,

Inoltre il Commissario all’emergenza invita le regioni a rafforzare la campagna di sensibilizzazione per convincere le persone a vaccinarsi.

Figliuolo ipotizza poi la possibilità di procedere con la somministrazione del vaccino recandosi direttamente presso gli hub vaccinali senza prima prenotarsi.

Francesco Paolo Figliuolo
Francesco Paolo Figliuolo

La somministrazione della terza dose

Per quanto riguarda la somministrazione della terza dose, al momento restano in vigore le disposizioni delle autorità sanitarie nazionali, che hanno raccomandato la terza dose agli over 60, ai soggetti immunocompromessi, ai soggetti vaccinati con Johnson and Johnson (per i quali è prevista la somministrazione della seconda dose) e per il personale sanitario a rischio.

Nella circolare confermata l’ipotesi di estendere la campagna di vaccinazione ai bambini tra 5 e 11 anni

Nella circolare inviata alle Regioni Figliuolo conferma la possibilità che nei prossimi mesi l’offerta vaccinale possa essere estesa ai bambini di età compresa tra i 5 e gli 11 anni. Ipotesi confermata anche dal Professor Franco Locatelli, il quale ha fatto sapere che la somministrazione del vaccino ai bambini potrebbe iniziare già entro Natale.

Il quadro epidemiologico in Italia

Per quanto riguarda l’andamento epidemiologico, Figliuolo evidenzia una ricrescita dei contagi che però rientra negli scenari ipotizzati e quindi preventivati. La campagna di vaccinazione sta però limitando gli effetti della diffusione del virus, limitando i ricoveri in ospedale e limitando le forme severe della malattia. Nonostante la ripresa delle attività e le riaperture, la situazione attuale è nettamente migliore rispetto a quella registrata nel periodo settembre-ottobre 2020.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

coronavirus vaccino coronavirus

ultimo aggiornamento: 04-11-2021


Covid, aumentano i nuovi casi e i ricoveri in terapia intensiva. Il monitoraggio della Fondazione Gimbe

Corpo senza vita ritrovato nel Tevere, è del 35enne scomparso lo scorso 10 ottobre