Roma, bambino di due anni muore durante una circoncisione rituale fatta in casa. Gravissimo anche il fratello gemello del piccolo.

Un bambino di due anni a morto a Monterotondo (Roma) in seguito a un circoncisione rituale fatta in casa da un presunto medico È stato ricoverato in condizioni gravissime il fratello (e gemello) del bambino che ha perso la vita nel corso della rudimentale operazione chirurgica. Arrestato dai carabinieri il medico (probabilmente improvvisato) che ha operato in casa in discutibili condizioni di igiene.

Circoncisione in casa, morto un bambino di due anni. Gravi le condizioni del fratello gemello del piccolo

Stando alle prime indiscrezioni raccolte, sembra che il medico nigeriano fosse stato contatto per praticare la circoncisione rituale ai due bambini (anche loro nigeriani) di due anni. Sembra che il presunto medico abbia operato prima un bambino e poi l’altro, ma le condizioni dei due sarebbero peggiorate in pochissimo tempo. Da qui la decisione di rivolgersi agli uomini del 118 che nulla hanno potuto per uno dei due fratelli, il quale aveva ormai perso troppo sangue.

Ambulanza
fonte foto https://www.facebook.com/Primapartenza-Brescia-772460412826349/

Le indagini degli inquirenti: rintracciato il presunto medico

Sul caso indagano anche gli inquirenti che avrebbero già rintracciato e fermato il presunto medico, che dovrà dimostrare innanzitutto di essere veramente un medico e poi, anche se fosse vero, dovrà spiegare come mai sarebbe intervenuto in casa in condizioni igieniche tutt’altro che confortanti e sicure per i due fratelli. Restano ancora da chiarire le cause effettive della morte di uno dei due fratelli.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
cronaca evidenza Monterotondo roma

ultimo aggiornamento: 24-12-2018


Lutto nel mondo del giornalismo: Stefano Livadiotti, aveva 59 anni

Riace, Domenico Lucano indagato per associazione a delinquere