Galliani cambia tutto: via dal Milan, l’ad va in Parlamento con Forza Italia

Galliani Forza Italia. Mentre riprendono quota le voci legate alla cessione del Milan, l’attuale ad rossonero Adriano Galliani torna a riflettere sul suo futuro dopo che la grande storia d’amore con il Diavolo sarà ufficialmente giunta al capolinea. Tra chi lo vedrebbe in Lega e chi invece in altre squadre, c’è anche chi avanza una clamorosa ipotesi: l’approdo in politica.

Parlamentare per Forza Italia

L’indiscrezione che sta impazzando sul web è quella che vedrebbe Galliani ancora vicino a Silvio Berlusconi, ma non più in orbita Milan, bensì nel mondo della politica. Abituato da anni a trattare e ad affrontare (e cavalcare) le pressioni mediatiche, il dirigente monzese avrebbe dalla sua anche una consolidata fiducia verso il leader di Forza Italia. La sua carriera da parlamentare, oltre che dalla sua notorietà e dalla sua abilità, potrebbe essere agevolata anche dalla fitta trama di contatti costruita nel corso di questi anni da amministratore delegato. Ipotesi bizzarra, certo, ma non impossibile.

La Juve perderà in casa, non so se domani…

Intervistato ai microfoni di Milan Tv, Galliani ha parlato della sfida di questa sera tra Juventus e Milan: “Stiamo tranquilli, è un periodo che stiamo facendo bene con la Juventus. Certamente il nuovo stadio ha portato tanti punti e molta atmosfera, prima non c’era pubblico e ambiente ora c’è un clima meraviglioso in quello stadio. Non è un caso che la Juventus da quando gioca allo Stadium dal 2015 non ha più perso, prima o poi capiterà ma non so se domani“.

TAG:
milan

ultimo aggiornamento: 10-03-2017


La Juventus si muove sul mercato: trattativa in corso per Douglas Costa, Allegri verso il Psg

Juventus-Milan, formazioni ufficiali: out Suso, Ocampos parte titolare