Addio a Claude Lanzmann, autore del film Shoah e amico di Sartre

Lutto nel mondo del cinema e giornalismo: si è spento a Parigi Claude Lanzmann, autore del capolavoro sugli ebrei dal titolo  Shoah.

PARIGI (FRANCIA) – Un lutto ha colpito il cinema e il giornalismo internazionale. A Parigi si è spento all’età di 92 anni il regista francese Claude Lanzmann, autore del capolavoro Shoah, il documentario fiume di nove ore dedicato allo sterminio degli ebrei durante la Seconda Guerra Mondiale. Nella sua carriera ha conquistato anche l’Orso d’Oro nel 2013.

Claude Lanzmann
fonte foto https://www.facebook.com/Felixphotographie/

Claude Lanzmann morto, la carriera del francese

Nato a Parigi il 27 novembre del 1925, Claude Lanzmann ha sempre avuto a cuore la questione israeliana. Da giovane ha partecipato alle azioni dei partigiani alla macchia dell’Alvernia tanto da ricevere una medaglia alla Resistenza. Durante il suo periodo universitario ha conosciuto il filosofo Jean-Paul Sartre: i due sono diventati grandi amici.

Subito dopo gli studi ha iniziato la sua avventura nel mondo del giornalismo, collaborando con la rivista Les Temps Modernes, della quale negli ultimi tempi è diventato anche direttore. In contemporanea al suo lavoro di giornalista, ha deciso di cimentarsi nel cinema con il film Pourquoi Israël, uscito nel 1970. Quattro anni dopo ha iniziato a lavorare al capolavoro Shoah, che lo ha tenuto occupato per undici anni della sua vita.

Il documentario – uscito nel 1985 – è considerato come una delle opere fondamentali per quanto riguarda la persecuzione degli ebrei durante la Seconda Guerra Mondiale. Il film ha avuto molte ripercussioni ed ancora oggi continua a fare discutere. La pellicola ha ricevuto diversi premi e onorificenze. Dopo questo capolavoro, si è dedicato a Tsahal, l’ultimo suo lavoro sul grande schermo.

Nel 2013 ha pubblicato il documentario L’ultimo degli ingiusti, dove è stata recuperata una lunga intervista fatta al rabbino di Vienna Benjamin Murmlstein.

Di seguito il video con la prima parte del documentario Shoah

fonte foto copertina https://www.facebook.com/CelluloidE70/

ultimo aggiornamento: 06-07-2018

X