Morto Claudio Risi, noto regista figlio di Dino Risi. Aveva raggiunto il successo con la serie televisiva I ragazzi della 3^ C.

È morto a settantuno anni Claudio Risi, stimato regista figlio di Dino Risi. L’uomo aveva settantuno anni. Il decesso, stando a quanto appreso, sarebbe legato alle complicazioni di un infarto che lo aveva colpito due mesi circa prima della morte.

Green Pass obbligatorio, tutte le regole da rispettare

Morto Claudio Risi, aveva settantuno anni. Il decesso legato a complicazioni in seguito a un infarto che lo aveva colpito due mesi circa prima della morte

Cladio Risi è morto in un ospedale di Roma nel quale si trovava ricoverato in seguito a un infarto. Il decesso sarebbe legato alle complicazioni legate al malore che lo aveva colpito circa due mesi prima della scomparsa.

A dare la notizia della morte è stata la famiglia di Claudio Risi. I funerali al momento sono interdetti per le restrizioni legate al coronavirus. Stando a quanto riferito dall’AdnKronos, quando sarà possibile dovrebbe essere organizzata una commemorazione pubblica per consentire ad amici e partenti di rivolgere un ultimo saluto al regista.

Ambulanza
Ambulanza

La carriera e il successo

Nato il 12 novembre 1948 a Berna, Claudio Risi ha mosso i primi passi nel mondo del cinema con aiuto del padre, Dino Risi. Il debutto risale agli anni Ottanta, la consacrazione sarebbe arrivata con la serie televisiva I ragazzi della 3^ C.

Negli anni Duemila si dedicò a due cinepanettoni di successo, ‘Matrimonio alle Bahamas‘ (2007) e ‘Matrimonio a Parigi‘ (2011). In entrambe le pellicole Massimo Boldi recitò come attore protagonista.

ultimo aggiornamento: 26-04-2020


Napoli, scosse di terremoto nell’area flegrea: la più forte di magnitudo 3.1. Tanta paura ma nessun danno

Papa Francesco: “Scegliamo la via di Dio, non quella dell’io” (VIDEO)