La denuncia di un clochard a Giorgia Meloni: “Se toglie il reddito di cittadinanza, vengo da lei a mangiare?”

L’ultima manovra del governo Meloni ha introdotto numerose novità per quanto riguarda l’economia italiana. Oltre all’aumento dell’accisa su alcuni beni di consumo adesso arriva anche la stretta sul reddito di cittadinanza. Manovra che penalizza tantissimi italiani, specialmente i clochard che utilizzano il sussidio per mangiare.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La stretta sul reddito

A partire dal 1° gennaio 2023 ci saranno molti più limiti e controlli, affinché lo Stato possa verificare a chi effettivamente spetti il provvedimento. Poi, a partire dal 2024, stop alla misura. La misura introdotta dal leader del Movimento Cinque Stelle – Giuseppe Conte – nel 2019, è destinata a scomparire nel 2024.

Alla luce di questa manovra, un senzatetto ha deciso di postare un video sui social in cui denuncia la sua situazione, e si appella al presidente del Consiglio dei ministri chiedendole come dovrebbe fare per mangiare, visto che utilizza il reddito di cittadinanza per fare la spesa.

La denuncia del senzatetto

“Signora Meloni io con il reddito di cittadinanza ci mangio. Non posso andare a lavorare, vivo per strada da cinque anni. Vivo assieme al mio amico, al mio cane. Lei vuole togliere il reddito, come faccio io a vivere dopo?” Sono queste le parole d’apertura del video che ha fatto il giro d’Italia.

Poi l’accusa nei confronti di politici e parlamentari: “Voi parlamentari guadagnate tantissimi soldi, non capisco il motivo. Voi dovete affogarvi e noi dobbiamo fare la fame. E funziona così. Vengo a mangiare a casa sua dopo? Mi risponda.”

Giorgia Meloni

La denuncia nei confronti di Meloni: “Ho insistito, ho chiamato in questura e forse hanno capito la situazione. Io sono convito che la Meloni disprezzi i meridionali, purtroppo che gente che arriva al potere e perde la testa.”

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 25-11-2022


Reddito di cittadinanza, la nuova proposta di Valditara

Ucraina, Stoltenberg: “Sarà membro Nato”