La clonazione bancomat e il recupero della carta

Guida come fare con la clonazione bancomat

Se il bancomat o carta magnetica in vostro possesso risulta essere stato clonato la prima cosa da fare è quella di effettuare un Estratto Conto della Carta sia che si tratti di prepagata o di carta bancomat associata ad un conto corrente.

Se risulta che dalla carta sono stati sottratti dei soldi dovete recarvi presso le Autorità Competenti e sporgere denuncia, questa denuncia vi occorrerà successivamente a dimostrare l’effettiva sottrazione di denaro che avete subito.

Subito dopo aver effettuato l’estratto conto e aver verificato se sono stati sottratti dei soldi dovete chiamare il Numero Verde gratuito (da fisso generalmente) della banca dove è radicato il conto corrente oppure se si tratta di una carta prepagata vale lo stesso principio anche se dietro non c’è un C/c.

Chiamando dovete far bloccare immediatamente la carta bancomat intestata a voi onde evitare – qualora non fosse già avvenuto quando vi accorgete della clonazione – di far sottrarre denaro dal vostro bancomat.

Con la denuncia vi recherete poi presso l’agenzia dove avete aperto il Conto o che vi ha rilasciato la carta bancomat prepagata e da lì in poi vi saranno una serie di operazioni che di concerto dovrete effettuare per recuperare eventuale denaro – che vi dovrà essere risarcito – sottratto alla vostra carta.

Cosa fare in caso di bancomat clonato, in breve

1. Verificate tramite l’estratto conto se sono stati prelevati soldi dal vostro bancomat clonato

2. Chiamate il Numero Verde o seguite le procedure guidate sui siti della vostra banca-Poste

3. Andate a sporgere regolare denuncia dell’accaduto

4. Recatevi presso la vostra filiale o l’ufficio postale dove avete aperto la carta prepagata e/o il conto corrente e chiedete il risarcimento

I passaggi sono pochi e semplici da attuare al fine di evitare ulteriori problematiche connesse alla clonazione bancomat.

certificato_unicasim


Il TFR in caso di dimissioni: Cosa succede e quali documenti bisogna presentare

Bancomat non abilitato cosa significa