CNN e Facebook insieme per i dibattiti politici

Il network televisivo CNN e Facebook hanno stretto un accordo sull’uso di alcuni dati esclusivi per gestire meglio la copertura dei dibattiti politici.

chiudi

Caricamento Player...

CNN e Facebook, secondo Wired, avrebbero siglato un accordo che permetterà all’emittente di avere accesso a un esclusivo set di dati, utilizzato per programmare meglio la copertura televisiva dei dibattiti politici in vista delle elezioni USA 2016.

La partnership siglata garantirebbe un accesso speciale ai dati, con l’intento di rendere il dibattito politico più rilevante per le persone, soddisfando i dubbi e le curiosità che spesso emergono proprio dai social media, Facebook in particolare. Secondo un recente studio infatti, il 48 per cento degli utenti del Web statunitensi dichiara di ricevere le notizie politiche da Facebook, contro il 44 per cento di quelli che le riceve da CNN.

L’aspetto più significativo della vicenda è la capacità di Facebook di fornire informazioni così rilevanti, ma del resto il meccanismo è facilmente intuibile anche da chi non mastica Big Data: molte delle principali fonti di informazione tradizionali usano già le loro pagine Facebook per rilanciare le loro news, favorendone la lettura sul social media. In Più, Facebook per ciascuna può rilevare commenti, like e sensazioni, in una sorta di analisi di mercato (o di exit poll) in tempo reale.

Al momento la partnership annunciata è esclusivamente fra CNN e Facebook, ma sempre secondo la fonte, Facebook potrebbe permettere l’accesso a questo tipo di granular data anche ad altri partner.

Fonte foto copertina: David Scott Holloway / CNN via Wired