Collaborazione tra Lapo Elkann ed Enea Bastianini. Il rampollo della famiglia Agnelli è pronto a ‘sbarcare’ in MotoGP.

ROMA – Collaborazione tra Lapo Elkann ed Enea Bastianini. E’ ufficiale la partnership tra il rampollo della famiglia Agnelli e il pilota italiano che in questa stagione esordirà in MotoGP.

Poco dopo aver vinto il Mondiale – ha detto l’atleta, riportato da corsedimoto.commi è arrivata una telefonata, era Lapo. Mi ha invitato a collaborare per la produzione della sua linea di occhiali Italia Indipendent […]. Per il momento la nostra è una collaborazione a distanza, ma sono certo che appena possibile ci vedremo in pista“.

“Non vedo l’ora di scendere in pista con questi occhiali”

Il pilota italiano poi sui social si è detto molto entusiasta di questa collaborazione con Italia Indipendent: “Sono certo che insieme otterremo grandi risultati perché entrambi puntiamo sempre in alto. Non vedo l’ora di poter scendere in pista con la nuova linea di occhiali disegnata insieme a Lapo Elkann“.

Per quanto riguarda i suoi impegni in pista, Enea Bastianini a Il Resto del Carlino ha ammesso: “I giorni a Jerez de la Frontera mi serviranno per riprendere confidenza con la pista e iniziale a testare la maggior potenza della moto che guiderò“.

MotoGP
MotoGP

Lapo Elkann: “Io ed Enea condividiamo gli stessi valori”

L’accordo è stato commentato anche da Lapo Elkann: “Io ed Enea condividiamo gli stessi valori: l’eccellenza, la passione per la velocità, l’attaccamento per la nostra Italia e l’innovazione nel rispetto della tradizione. Creare la collezione insieme è molto emozionante, ha dato ad entrambi ulteriore energie. Enea è per me, come per tanti appassionati della MotoGP, una eccellenza umana e sportiva di cui essere tutti orgogliosi“.

Una collaborazione destinata a continuare nei prossimi mesi con il rampollo della famiglia Agnelli pronto a fare il suo ingresso per la prima volta anche in MotoGP.


Monopattini, i dati del 2020: più di 120 incidenti gravi nel corso dell’anno

Monaco Racing Team in Formula 1 dal 2022?