Colpo Verona: preso l’ex Torino e Milan Alessio Cerci

L’esterno di Valmontone firmerà un contratto annuale con opzione per ulteriori tre anni.

chiudi

Caricamento Player...

Dopo l’ufficialità del divorzio dall’Atlético Madrid, Alessio Cerci sembra aver trovato casa. Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, l’ala di Valmontone è un nuovo giocatore dell’Hellas Verona, che mette a segno un colpo importantissimo, fortemente voluto dal presidente Setti. Per Cerci è pronto un contratto per una stagione con opzione per altri tre anni in caso di permanenza nella massima serie.

Cerci al Verona, beffato il Toro

Negli ultimi giorni lo svincolato Cerci era stato accostato con insistenza al Torino, ultima piazza nella quale il giocatore era stato capace di fare la differenza, sotto le direttive del proprio mentore, l’attuale commissario tecnico Giampiero Ventura. In precedenza anche il Bologna si era interessato a Cerci, a un passo dal vestire il rossoblù già nella scorsa stagione. Alla fine a prevalere è stata però l’offensiva del presidente Setti e del suo Hellas. In attesa delle visite mediche e dell’annuncio ufficiale, dunque, Verona può godersi l’acquisto di un calciatore di primo livello, bisognoso di fiducia dopo le ultime stagioni complicate. Chissà che nella città dell’Arena l’esterno di Valmontone non possa ripercorrere le orme di Iturbe, altro grande talento sbocciato a Verona, per poi eclissarsi lontano dalla piazza gialloblù.