Come calcolare i millesimi di una casa

I millesimi di una casa vengono calcolati al momento della sua costruzione, al fine di indicare quelli che saranno la percentuale di responsabilità che i futuri acquirenti dei vari appartamenti avranno sulla proprietà complessiva di un immobile. Ecco come si calcolano

chiudi

Caricamento Player...

Il calcolo dei millesimi di una casa è un’operazione squisitamente tecnica, che può essere rivista e rimessa in discussione in ipotesi di errore, o nel momento in cui nell’edificio vengano fatte delle modifiche strutturali.

Il calcolo infatti, che in genere viene eseguito dall’architetto o dall’ingegnere incaricato, va a comporsi dalla superficie reale dell’appartamento considerato, che poi viene moltiplicato per dei coefficienti di riduzione, o di aumento.

I coefficienti vengono divisi in base a  destinazione, piano, orientamento, prospetto e luminosità. Ovvero, il “peso” che nel calcolo complessivo può avere un garage, sarà diverso da quello di un balcone, o di un giardino, o di una camera.

In base a questi valori si stende una tabella, cui si deve fare riferimento per la suddivisione delle spese condominiali.