Come calcolare i millesimi condominiali

I millesimi condominiali sono dei valori che vengono fissati nel momento in cui si costruisce una casa, e determinano la quota spesa che ogni futuro condomino dovrà corrispondere sulle spese che riguardano l’intero palazzo. Ecco come vengono calcolati

chiudi

Caricamento Player...

I millesimi condominiali sono tra le cause più frequenti di liti tra vicini: ma essi vengono decisi in base ad un rigoroso calcolo tecnico, che può essere messo in discussione solo di fronte all’ipotesi di un errore.

Difatti è l’architetto o l’ingegnere responsabile di un cantiere che si incarica di calcolare i millesimi e di riportarli nelle cosiddette tabelle millesimali. Ogni comparto di un edificio infatti ha un valore diverso a seconda non solo della sua metratura, quindi la superficie è il primo aspetto che viene considerato, ma anche della sua destinazione d’uso e posizione.

Difficilmente due appartamenti anche se identici avranno dunque gli stessi millesimi, perchè la superficie viene moltiplicata per dei coefficienti di valore che considerano la destinazione, l’orientamento, il piano, il prospetto e la luminosità.