Obbligazione, scopri tutto quello che c’è da sapere: cosa sono e i vari tipi di Bond disponibili nel mercato finanziario…

L’obbligazione, conosciuta anche con il termine inglese Bond, in ambito finanziario è un titolo di debito emesso sul mercato da enti pubblici o società. Il titolo, una volta emesso, riconosce al possessore (scaduto il termine stabilito) un diritto al rimborso del capitale prestato più gli interessi. Le obbligazioni altro non sono che delle forme di investimento che possono essere classificate in diversi tipi.

Green Pass e Super Green Pass, tutte le regole dal 10 gennaio

Obbligazioni subordinate e bancarie

Le obbligazioni subordinate sono una forma di investimento dalla durata minima di 5 anni. Se il cliente è interessato a richiedere un rimborso anticipato dei capitali investiti questo è possibilità solo con l’autorizzazione da parte della Banca d’Italia. Le obbligazioni bancarie, invece, sono dei titoli emessi sul mercato dagli istituti di credito ed offerti ai clienti. Essi possono acquistati sotto forma di investimento, ma prima di procedere all’acquisto è sempre consigliabile studiarne le caratteristiche.

Alternative, solidali e parziarie

Altre forme di obbligazioni sono quelle alternative che si distinguono per la particolarità del contenuto. Se, invece, più debitori sono tenuti al pagamento della medesima prestazione allora in questo caso ci troveremo un obbligazione solidale che prevede la presenza di più vincoli tra soggetti passivi ed attivi. Importante: i rapporti singoli devono presentare stessa causa e contenuto. Un altro esempio di obbligazioni sono le parziarie caratterizzate dal fatto che l’obbligo dei debitori o il diritto dei creditori è proporzionale alla partecipazione di ciascuno al vincolo obbligatorio. Anche questo tipo di obbligazione rientra, infatti, tra quelle soggettivamente complesse dove, nel caso di più debitori, essi sono tenuti ad adempiere al pagamento in base alla loro singola quota. Una differenza sostanziale tra quelle solidali e parziarie riguarda il rischio di insolvenza che nelle parziarie è sopportato dal creditore, mentre nelle solidali viene condiviso dai condebitori.certificato_unicasim

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire News Mondo su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 25-08-2017


Imposte sui redditi persone fisiche

Diritto di opzione: cos’è e cosa significa?