Come diventare Online Community Manager

L’uso sempre più massiccio che si fa di internet, e in particolar modo delle piattaforme sociali, ha condotto alla nascita di nuove figure professionali che devono saper gestire queste nuove realtà. Tra queste figure vi è quella di Online Community Manager: ecco come poter intraprendere questa professione e in cosa consiste

chiudi

Caricamento Player...

Il Community Manager può apparire una figura poco definita, ma in realtà la sua importanza è notevole nell’ambito delle nuove modalità di comunicazione aziendali e di marketing. In sostanza, egli si occupa da parte di un cliente, che può essere una ditta, un brand, o un’altra realtà commerciale, di gestire la comunicazione sul web.

Deve dapprima pensare una strategia, fare un piano di azione che si esplichi attraverso blog, social network, e altre piattaforme, e poi gestirle quotidianamente, cercando di tenere sempre viva l’attenzione degli utenti.

Non è facile dire come si diventi Online Community Manager, perchè la verità è che non c’è un percorso predefinito. Gli studi base possono essere i più disparati, da quelli in comunicazione e marketing, alle facoltà umanistiche come lettere. Importante è la conoscenza approfondita dei social network.

Si può cominciare in seno ad un’agenzia pubblicitaria, ma per lo più i Community Manager svolgono la loro attività da freelance.