Come diventare Social Media Analyst

Tra le nuove figure professionali che stanno emergendo nel mondo del lavoro e che si legano al web e alla rete internet, c’è anche quella del Social Media Analyst. Ecco di cosa si occupa, e come si fa per diventarlo

chiudi

Caricamento Player...

I social network sono ormai sempre più utilizzati dagli utenti del world wide web, e la stessa rete internet è una realtà che interessa ormai la stragrande maggioranza delle persone in tutto il mondo.

Se un tempo così si potevano valutare gli umori di una comunità attraverso le chiacchiere di paese e le opinioni comuni, o in modo più evoluto attraverso i sondaggi, oggi è ancora una volta la rete la cartina di tornasole degli interessi e delle opinioni della gente.

Il Social Media Analyst dunque fa questo: studia le conversazioni che si svolgono in rete, le opinioni e i pareri che vengono scritti sui vari social, per capire cosa pensa il popolo di internet di un personaggio politico, di un brand, o di un prodotto. Si tratta di un lavoro di raccolta e analisi di dati che conduce poi all’elaborazione di una strategia.

Per intraprendere questa professione, i percorsi formativi possono essere dei più svariati. per lo più di marketing e comunicazione. In seguito si può lavorare come freelance, o all’interno di aziende che si occupano di ricerca e statistica.