Emettere obbligazioni cosa significa e che caratteristiche deve avere una struttura per poter effettuare tale emissione.

Cosa sono le obbligazioni

Un obbligazione è un titolo di credito che ha un medio-lungo periodo e può essere emesso da società, enti pubblici o istituzioni finanziarie che forniscono a chi li possiede, il diritto al rimborso del capitale quando vi è la naturale scadenza di questo strumento e alla quale si aggiungono gli interessi maturati nel corso del tempo.
L’interesse viene pagato a seconda delle modalità stabilite quando è emessa l’obbligazione.

Legge ed Emissione obbligazioni

Le norme alle quali si deve fare riferimento sono quelle del Codice Civile che regolamenta anche il tema delle emissioni obbligazionarie da parte delle società secondo gli artt. 2412 e ss. C.C. è stata modificata per consentire un utilizzo più semplice dello strumento da parte delle aziende italiane anche qualora non fossero quotate in Borsa.
Il principale riferimento normativo alle obbligazioni lo si può ritrovare nell’art. 32, D.L. n. 83 del 22 giugno 2012, ovvero quello che reca le misure urgenti per la crescita del Paese (Decreto Sviluppo), e ovviamente anche nelle sue successive modificazioni e implementazioni.
La novità principale che è stata introdotta dall’articolo 32 è quella relativa all’ampliamento delle opportunità di fare ricorso al mercato del debito, questo vale per quelle società italiane non quotate, che possono accedere a tale opportunità attraverso l’eliminazione di taluni limiti quantitativi all’emissione, attraverso l’eliminazione di ostacoli fiscali e infine attraverso l’introduzione di alcune tipologie di strumenti finanziari del tutto nuovi.

I limiti del patrimonio all’emissione

Il Decreto Sviluppo è andato a modificare l’art. 2412 del Codice Civile nella parte relativa ai limiti quantitativi dell’emissione di obbligazioni.
L’art. 2412 permette di superare il limite precedente ed estende anche la deroga alle emissioni obbligazionarie finalizzate ad essere quotate in mercati regolamentati o di essere obbligazioni convertibili in azioni.

certificato_unicasim


Alitalia, il Cda approva il commissariamento

Cosa significa rating e a cosa può portare