La missione Sophia è un’operazione militare dell’UE iniziata il 22 giugno del 2015. Rinnovata due volte, la scadenza è prevista per il 31 marzo.

ROMA – La missione Sophia ha aperto una crisi diplomatica tra Italia, Francia e Germania. Ma andiamo a vedere nei dettagli che cos’è questa operazione militare e come funziona.

Bonus 2023: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Che cos’è la missione Sophia

La missione Sophia ha preso vita il 22 giugno 2015 quando il Consiglio degli Affari Esteri dell’Unione Europea ha dato il via a questa operazione militare che ha il compito di combattere il fenomeno della migrazione nel Mediterraneo. E’ stata chiamata così in onore di una bambina somala che è nata in una imbarcazione battente bandiera tedesca in uno dei primi salvataggi della missione.

Il comando sin dall’inizio è stato affidato all’Italia e la sede della gestione militare è a Roma.

Come funziona la missione Sophia

La missione Sophia ha il compito di combattere il traffico dei migranti ed è divisa in quattro fasi. Al momento hanno preso il via solamente la prima, cioè la preparazione iniziale, e la seconda che riguarda la fase operativa in mare. La terza fase che prevede il contrasto del traffico sul territorio libico non è ancora iniziata e bisognerà capire se inizierà nei prossimi mesi. E’ prevista anche la quarta, lo smantellamento della missione Sophia che potrebbe essere attivata alla fine di marzo quando è previsto lo stop dell’ultimo accordo trovato tra i Paesi partecipanti a questo accordo.

L’operazione ha subito già due rinnovi e l’ultima scadenza è fissata per il 31 marzo 2019. Nelle prossime settimane i leader Europei dovranno prendere una decisione sul prolungamento oppure no della missione Sophia. Al momento la strada sembra propendere sul no rinnovo ma non sono escluse a breve delle novità in questo senso con i diversi Stati che sono al lavoro per trovare una soluzione.

fonte foto copertina https://twitter.com/llugli

Riproduzione riservata © 2023 - NM

ultimo aggiornamento: 23-01-2019


Missione Sophia, la Germania non invierà altre navi a causa della linea dura dell’Italia

Giornata Mondiale della Gioventù 2019, Papa Francesco a Panama