Come fare mappatura centraline auto

Le moderne autovetture sono prevalentemente governate da centraline elettroniche, dei piccoli computer interni che regolano la gran parte delle loro funzioni. A volte, specie se si riscontrano dei problemi, può essere utile farne una mappatura: ecco come, senza andare dall’elettrauto

chiudi

Caricamento Player...

Fare la mappatura della centralina di un auto significa in sostanza farne una diagnostica per vedere se tutto funziona correttamente, e nel caso contrario procedere a una rimappatura, una sorta di resettaggio.

Per compiere questa operazione è necessario possedere un computer portatile, e munirsi di un cavo che servirà per collegare il pc alla macchina. Il cavo dovrà essere munito di cavo USB, per il computer, e di cavo OBD, per collegarlo all’automobile: la presa in genere è sotto il cruscotto.

Una volta effettuata la connessione, sul pc si deve avviare il software specifico per compiere l’operazione di mappatura, su cui selezionare il modello dell’auto in questione. Il miglior programma in merito è ECM Titanium di Alientech.