Il governo accelera sulla campagna di vaccinazione: come prenotare la terza dose di vaccino contro il Covid.

Alla fine del 2021, per provare a risolvere definitivamente l’emergenza Covid e per evitare di essere travolta dalla quarta ondata di contagi, l’Italia spinge sulla somministrazione delle terze dosi con l’intenzione dichiarata di estendere il più possibile la platea delle persone che devono riceverla. Il problema principale è legato al fatto che sulla prenotazione le Regioni si muovono in ordine sparso, quindi è bene fare chiarezza riportando alcune informazioni utili a capire come prenotare la terza dose di vaccino contro il Covid.

Vaccino Covid
Vaccino Covid

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Come prenotare la terza dose di vaccino contro il Covid

In Italia le prenotazioni per la somministrazione della terza dose di vaccino di fatto sono aperte dal 20 settembre ma, come detto, la situazione varia da regione a regione.

La terza dose in farmacia

In Lombardia dal 10 novembre è possibile fare la terza dose in farmacia. Hanno la precedenza gli over 60 e gli operatori sanitari, che possono richiedere la somministrazione della terza dose a condizione che siano passati almeno sei mesi dalla somministrazione della seconda dose (o della prima, nel caso dei vaccinati con Johnson and Johnson). Per fare la vaccinazione in farmacia è possibili prenotarsi direttamente presso la farmacia aderente, quindi senza passare per il sito di Poste Italiane. Anche in Calabria, Emilia-Romagna, Liguria, Puglia, Toscana e Umbria è possibile prenotare il vaccino direttamente in farmacia.

La chiamata diretta

In Valle d’Aosta si procede con la chiamata diretta: le Usl richiamo direttamente i soggetti che rientrano nelle categorie vaccinabili con terza dose per prenotare la vaccinazione.

Anche in Emilia-Romagna, Piemonte e Toscana si procede con la chiamata diretta, ma solo per i soggetti iper-fragili. Le altre persone che devono ricevere la terza dose devono prenotarsi autonomamente passando per il sito della Regione o consultando il proprio medico curante.

L’accesso diretto

La strada è decisamente più semplice per i residenti in Campania e in Basilicata: chi deve ricevere la terza dose può presentarsi direttamente presso un centro vaccinale, munito ovviamente di tessera sanitaria. La strategia dell’accesso diretto è stata consigliata in diverse occasioni anche dal Commissario all’emergenza Figliuolo.

Vaccino Covid
Vaccino Covid

Le informazioni sul sito della Regione

Come abbiamo visto, è possibile prenotare la terza dose direttamente in farmacia, in alcuni casi presso il proprio medico curante, in altri casi basta semplicemente recarsi presso il centro vaccinale con la propria tessera sanitaria.

Come abbiamo visto, però, le regole cambiano da Regione a Regione e spesso anche nella stessa Regione le regole cambiano a seconda della categoria: ad esempio gli immunocompromessi vengono contattati mentre gli altri devono prenotarsi autonomamente.

Il consiglio quindi è quello di consultare il proprio medico curante per ottenere informazioni dettagliate o di consultare il sito internet della propria Regione, dove sono riportate tutte le informazioni utili sulla campagna di vaccinazione.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

coronavirus vaccino coronavirus

ultimo aggiornamento: 10-11-2021


Spagna a rischio blackout, aumentano gli acquisti bombole gas e torce

Vaccino Covid, nei prossimi giorni la terza dose agli over 50