Come proteggere il nostro Mac da Malware, virus e altre minacce

Come proteggere il nostro Mac da Malware, virus e altre minacce

Anche i Mac sono soggetti al malware. Una ricerca di Malwarebytes rileva addirittura che i Mac avrebbero superato Windows. Ecco come difenderci.

Il fatto che anche i Mac siano soggetti a malware è una verità che anche l’utente più appassionato dovrebbe accettare. Per questo motivo, anche se non l’abbiamo mai fatto prima, dovremmo prendere in considerazione l’idea di usare qualche strumento di protezione.

Infatti, secondo una ricerca di Malwarebytes, i Mac avrebbero addirittura “superato i computer Windows nel numero di minacce rilevate per dispositivo“. Certo, trattandosi di una ricerca basata su un singolo software potrebbero esserci alcuni margini di tolleranza, ma il dato è sicuramente interessante. Soprattutto per chi conserva la convinzione infondata che possano esistere computer immuni da virus, malware e altre minacce.

Ecco come difendere il nostro Mac dai malware che oggi lo possono colpire.

Virus Computer
Fonte foto: https://unsplash.com/photos/JJPqavJBy_k

Malware su Mac: la prima difesa

La regola è la stessa per tutti i dispositivi, che si tratti di computer, smartphone o tablet: la prima linea di difesa è un buon antivirus.

Fortunatamente molti antivirus gratuiti, anche se sono famosi soprattutto per PC, hanno una controparte anche per il sistema operativo di casa Apple. Come sempre, ricordiamoci che la protezione gratuita va bene per il tempo libero o se non usiamo il computer per archiviare dati importanti, mentre per i Mac usati in contesto di lavoro o per conservare dati importanti, sarebbe preferibile utilizzare uno strumento a pagamento che mette a disposizione una gamma più completa di strumenti di protezione.

Aggiungiamo uno strumento di protezione ad ampio spettro

Oltre a un buon antivirus che controlli il nostro mac in modo residente, sarebbe meglio aggiungere anche uno strumento di protezione in grado di intercettare un maggior numero di minacce, da lanciare di tanto in tanto per assicurarci che sia tutto in ordine. In questo caso senza dubbio la scelta migliore è lo stesso Malwarebytes per Mac.

Anti malware mac malwarebytes

Non tanto perché promotore della ricerca in merito, ma perché Malwarebytes è a tutti gli effetti il miglior programma di protezione dai malware generici, soprattutto se consideriamo che è sul mercato da più di dieci anni ed è “sopravvissuto” a numerosi concorrenti.

Non diamo per scontato di essere immuni

Un po’ come funziona nel mondo reale, una delle cose peggiori che possiamo fare è dare per scontato di non essere coinvolti nel problema.

Infatti, se siamo convinti che il nostro computer non possa essere infettato, è possibile che teniamo comportamenti più disinvolti e meno sicuri. Quando usiamo il computer, in particolare quando siamo su Internet, sarebbe invece consigliabile dare per scontato che anche il nostro Mac potrebbe essere infettato come un “normale” computer, e comportarsi di conseguenza.

Fonte foto copertina: pixabay.com/it/photos/apple-mac-computer-desktop-monitor-691282/

ultimo aggiornamento: 16-02-2020

X