Per una sventurata concomitanza di eventi hai perduto i dati dal tuo pc e non sai più cosa fare per recuperarli? La soluzione che cerchi si chiama EaseUS Data Recovery Wizard.

Una volta nella vita credo sia capitato a tutti di trovarsi nella spiacevole ed angosciante situazione di vedere il proprio computer perdere i nostri importanti file senza apparente motivo, talvolta senza dare più alcuna probabile speranza di recupero. Il panico non può che invadere i nostri pensieri, soprattutto quando, su quel pc, avevamo importanti file non salvati su altri device. Tutti i tuoi dati sono perduti e la possibilità di recuperarli si allontana ad ogni tentativo fallito che stai disperatamente mettendo in atto.

Bene, sappi che la soluzione c’è, è a portata di mano e si chiama EaseUS Data Recovery Wizard. Proviamo a capire di cosa si tratta.

Come funziona EaseUS Data Recovery Wizard

Recupero dati da pc
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/home-office-workstation-ufficio-336373/

EaseUS Data Recovery Wizard è un software recupero dati di altissima qualità che ci permette di recuperare qualunque tipo di file da hard disk e molti altri dispositivi elettronici.  Si tratta di un prodotto disponibile sia per Windows sia per macOS ed è in grado di supportare tutti i principali file system.

Possiamo utilizzarlo per risolvere diverse problematiche, come recuperare file cancellati involontariamente oppure rimediare ai danni causati da virus informatici o da inaspettati balzi di corrente che creano guai apparentemente irreversibili.

Il programma è molto semplice da utilizzare e garantisce una percentuale di successo davvero elevata rispetto alla media. Il software può essere provato a costo zero recandosi sul sito di EaseUs e scegliendo la soluzione più adatta alle proprie esigenze.

La sua installazione è davvero molto semplice. Dovremo scaricare il pacchetto di installazione sul nostro pc scaricando la versione di prova gratuita che prevede un recupero dati fino a 2GB.

Se la mole di dati da recuperare supera questa soglia dovremo invece acquistare la versione completa, compilando un modulo con le nostre informazioni personali ed effettuando un pagamento sicuro, scelto tra le possibilità elencate dal sito. Una volta confermato il pagamento installeremo il programma e al primo avvio saremo pronti per recuperare tutti i dati di nostro interesse attraverso una scansione del drive che impiegherà diversi minuti.

Una volta individuati i principali file di tuo interesse selezioniamoli e, cliccando sul pulsante Recupera riuscendo così a riottenere il materiale che consideravamo ormai perduto.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/home-office-workstation-ufficio-336373/

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro


Il Cloud PBX di NFON in centralino virtuale rivoluzionario di semplice implementazione

Problemi audio a Windows 10 dopo l’aggiornamento? Ecco come risolverli