Organizzare un viaggio in Thailandia vuol dire prepararsi con largo anticipo. Sapere come risparmiare è un ottimo inizio per vivere una grande avventura in un paese straniero. Ecco qualche consiglio utile prima di partire!

Viaggio in Thailandia: consigli

Fare un viaggio dall’altra parte del mondo è sempre impegnativo. Quindi, si parte sempre con uno zaino molto capiente o, in alternativa, con un bagaglio a mano. Per i viaggi di oltre 15 giorni, se si sosta in ostelli, guesthouse, o comunque in diversi hotel, meglio scegliere lo zaino.

Prima di partire, nella valigia dovrebbero esserci:

  • Vestiti estivi e biancheria.
  • Cappelli.
  • Pantaloni lunghi per l’accesso ai templi.
  • Costumi da mare e crema solare formato da viaggio.
  • Repellenti (sempre in formato da viaggio).
  • Calzature comode.
  • Passaporto valido.
  • Carta di identità e tessera sanitaria valide.
  • Polizza viaggio medico bagaglio.

Naturalmente, sarà necessario portarsi la carta di credito e del denaro contante prima della partenza. La Thailandia non prevede il visto turistico se resti nel Paese per 30 giorni o meno (basta il timbro sul passaporto), ma si può chiedere a Bangkok di prolungare il visto di altri 30 giorni se serve.

In questo caso, contatta la tua assicurazione per prolungarne la validità. Evita il periodo da Giugno a Ottobre, per evitare i monsoni e la stagione delle piogge. A sud della Thailandia il clima è sempre sereno e si può andare a mare anche a Novembre. Nel periodo primaverile, invece, meglio vestirsi a strati.

Non dimenticare di andare visitare le 5 mete migliori in Thailandia.

Preventivo assicurazione sanitaria viaggio Thailandia: prezzi

Fonte immagine: https://pixabay.com/it/tempio-tempio-bianco-viaggio-asia-2608307/

Prima di mettersi in viaggio, è bene confrontare diversi preventivi e scegliere la polizza medico bagaglio migliore. Le coperture di base devono essere:

  • Rimborso spese mediche in Thailandia.
  • Rimborso spese per annullamento del viaggio.
  • Copertura per perdita dei bagagli.

Detto questo, il prezzo di partenza (in base ai giorni di permanenza) parte da 60 Euro in su. Più si paga, maggiori saranno le coperture disponibili.

Viaggio Thailandia budget: come organizzarsi

La Thailandia è abbastanza conveniente. Due persone possono portarsi per le necessità non più di 1000 Euro in totale. Con gli spiccioli, si può mangiare cibo locale e gli hotel partono da un prezzo di 70 Euro a settimana. Poi, ci sono gli ostelli e le guesthouse, quindi le occasioni per risparmiare non mancano.

Le città più grandi hanno gli sportelli bancomat, quindi non è necessario portare con se molti contanti, ma è bene verificare se la banca italiana aderisce ai circuiti internazionali prima della partenza. Uscire di notte in zone poco raccomandabili potrebbe non essere scelta molto saggia.

Viaggio in Thailandia: prezzi di volo e hotel

Sui siti last minute, volo + hotel costano sui 1500 Euro a persona, ma bisogna fare molta attenzione alle truffe. Si può verificare in agenzia viaggi se ci sono viaggi economici, ma senza sorprese, magari anche pagando qualcosa in più.

Fonte immagine: https://pixabay.com/it/phra-nakhon-si-ayutthaya-antico-1822502/

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro


Viaggio di lavoro, quale polizza di viaggio scegliere e come funziona

I diversi tipi di assicurazione viaggi per salvare soldi e vacanze