I prezzi delle bollette aumentano sempre di più, ecco allora come risparmiare sul gas: i consigli utili per pagare di meno.

Le bollette sono sempre di più l’incubo degli italiani. I prezzi della luce e del gas sono in continuo aumento, se parliamo poi del gas stagioni come l’autunno e l’inverno non aiutano di certe: fa sempre più freddo e la tentazione di accendere i termosifoni è più alta. Ma questi problemi non si hanno solamente in casa, chi è proprietario di qualche attività commerciale deve fare i conti con gli aumenti in bolletta anche nel proprio negozio o ristorante: come fare allora a risparmiare sul gas? Ecco alcuni consigli utili.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Come risparmiare sul gas in casa

All’interno delle abitazioni il gas è utilizzato in particolare per il riscaldamento, per cucinare o per avere l’acqua calda: sono questi gli aspetti su cui bisogna quindi concentrarsi per evitare sprechi e avere un risparmio in bolletta.

gas naturale fornello
gas naturale fornello

Come risparmiare sul gas: il riscaldamento

La prima regola per risparmiare sul gas in inverno è quella di non tenere a una temperatura troppo alta i termosifoni in casa. Ciò a cui si fa meno caso è però un altro aspetto: il numero di termosifoni che sono accesi all’interno della propria abitazione.

Se alcune stanze non sono abitate, per esempio, è inutile tenere il termosifone acceso. Accendeteli solamente nella stanza in cui vi trovate, senza così sprecare gas nelle altre stanze.

E’ inoltre molto importante verificare sempre l’efficienza dei radiatori. Come fare? Prima di accenderli fateli spurgare in modo da eliminare l’aria che è presente all’interno delle tubazioni e che non consente di riscaldare come dovrebbe.

Come risparmiare sul gas in cucina

Anche in questo caso, per non sprecare gas e poter risparmiare sulla bolletta bastano alcuni piccoli accorgimenti. Per esempio, quando cucinate, coprite le pentole e le padelle con dei coperchi, in questo modo l’acqua all’interno bollirà prima e anche il cibo cuocerà un po’ più velocemente.

Scegliete poi bene su quale fornello su quale poggiare la vostra pentola o la vostra padella: metterla una padella piccola su una fuoco troppo grande è solamente una spreca.

Si è poi molto parlato di spegnere il gas quando si cuoce la pasta. Per essere sicuri di non cucinare una pasta troppo cotta o troppo crudo, è in realtà sufficiente spegnere il gas un paio di minuti prima e lasciare la vostra pasta cuocere nell’acqua bollente.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 11-10-2022


Pil, Italia: nel 2022 a +3,2%, ma -0,2% nel 2023

Caro vita, nuovi aumenti: prezzi record per la spesa