Come scegliere la piantana bagno perfetta per il tuo arredamento
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Come scegliere la piantana bagno perfetta per il tuo arredamento

Come scegliere la piantana bagno perfetta per il tuo arredamento

Se sei alle prese con l’arredamento del bagno di casa, o stai semplicemente cercando un modo per rinnovarne l’aspetto, l’importanza della scelta degli accessori bagno giusti è molto più incisiva di quanto si pensi.

Per ottenere un bagno dall’aspetto accogliente e curato in ogni dettaglio, infatti, nulla può essere veramente lasciato al caso, soprattutto poi accessori di così grandi dimensioni ed in vista in questa stanza.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Per questo motivo, in questo articolo scopriremo insieme come scegliere la piantana bagno perfetta per i tuoi ambienti, trovando quella che crei un senso di continuità e coerenza con i complementi d’arredo già presenti.

Bagno arredato in stile moderno

Occhio al materiale di produzione

Il primo elemento a cui prestare attenzione per orientarti tra le piantane per il bagno e trovare quella perfetta per il tuo arredamento è il materiale di produzione. Il materiale cambia significativamente la durabilità della piantana bagno che andrai ad acquistare ed anche l’effetto che questa avrà sull’arredamento del tuo bagno.

Se hai scelto di arredare il bagno di casa con uno stile che richiami le recenti tendenze, che prevedono la presenza di mobili e complementi di arredo bagno con in legno grezzo, valuta di orientare le tue ricerche speditamente su piantane bagno realizzate in questo materiale. Nella maggior parte dei casi in cui inizierai a filtrare la tua ricerca in base a questo indicatore, troverai moltissimi articoli che presentano linee e forme simili allo stile d’arredo che hai in mente.

Riprendendo, infatti, il già citato legno, molti modelli di piantane bagno realizzate in questo materiale riprendono lo stile industrial e scandinavo che sta molto spopolando nei magazine di interior design.

Pensa bene al materiale anche in base al tipo di clima che contraddistingue questa stanza della casa: evita quindi modelli realizzati in materiali che poco potrebbero resistere a contatto con l’umidità costante e lo sbalzo di temperature freddo, caldo, umido a cui questa stanza è frequentemente sottoposta, se, oltre ad una scelta perfetta da un punto di vista estetico vuoi effettuare un acquisto che abbia i requisiti necessari per durare nel tempo e preservare la sua bellezza immutata.

Scegli il colore con attenzione

Il colore della piantana bagno è un elemento decisivo nell’aspetto che questo accessorio bagno contribuirà a regalare a questa stanza della casa. Puoi optare per un colore che crei un senso di continuità con i mobili bagno che hai deciso di posizionare in questa stanza, o con particolari di questi come maniglie e pomelli presenti.

In alternativa, se ti interessa comunque scegliere un colore che crei continuità con l’arredamento, prendi in considerazione il colore degli articoli di rubinetteria che installerai nel bagno. In questo modo, l’effetto continuità sarà assicurato.

Se invece ti piacerebbe inserire una piantana bagno che possa distinguersi e che risulti quindi come un impreziosimento dell’arredamento, puoi valutare colori a contrasto di quelli già presenti nel tuo bagno, o che semplicemente diano un tocco di colore e vivacità all’ambiente.

A prescindere dal tipo di piantana bagno che sceglierai di inserire nel tuo bagno, ricorda che questo accessorio bagno può servirti a disporre e posizionare la tua biancheria bagno in modi molto più comodi, igienici ed accessibili di molti altri accessori per il bagno.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 29 Gennaio 2024 12:23

Acquistare materiale elettrico online: vantaggi e convenienza

nl pixel