Come usare il cellulare come router

Gli smartphone sono dispositivi che offrono molte possibilità diverse di utilizzo, non tutte note o usate a dovere. Ad esempio, non tutti sanno che può anche diventare un router per la connessione ad internet: ecco come

chiudi

Caricamento Player...

Bisogna premettere che si deve valutare caso per caso il modello di smartphone che si possiede,  il tipo di abbonamento che si è stipulato. Non tutti i dispositivi di ultima generazione consentono il tethering, ovvero la condivisione della connessione internet tramite wi-fi; e non tutti gli abbonamenti comprendono questa opzione. 

Se l’abbonamento non include la possibilità di condivisione, scatterà la tariffa al consumo che potrebbe essere anche molto salata. Quindi è meglio sincerarsene prima.

In seguito, attivare lo smartphone che si possiede come router è molto semplice: dipende dal modello, ma in genere si deve accedere all’area delle impostazioni, dove, tra le opzioni delle reti wireless, si troverà anche una denominata “Tethering e router wi fi”.

Una volta attivata questa opzione, sul dispositivo che si intende collegare con la connessione dello smartphone, che si tratti di un tablet o di un portatile, sarà possibile visualizzare la rete wi fi relativa a cui si assocerà una password, per evitare che altri possano sfruttarla.

Bisogna tenere presente anche che in questo modo la batteria dello smartphone si consumerà molto più velocemente.