Comitato No Grandi Navi alla Mostra del Cinema di Venezia

Venezia, Comitato No Grandi Navi alla Mostra del Cinema. Franceschini: “Al lavoro per vietare l’ingresso”

Protesta Comitato No Grandi Navi alla Mostra del Cinema di Venezia. Franceschini: “Al lavoro per vietare l’ingresso. Il mondo ci guarda incredulo”.

VENEZIA – Protesta del Comitato ‘No Grandi Navi’ alla Mostra del Cinema di Venezia. Nell’ultimo giorno i dimostranti si sono presentati con delle tute bianche di carta che contraddistinguono il loro movimento. I manifestanti, per scelta personale, hanno deciso di lasciare il tappeto rosso libero ma ‘tappezzato’ da diversi striscioni.

Protesta No Grandi Navi alla Mostra del Cinema di Venezia

Una protesta per ribadire il no all’ingresso delle Grandi Navi a Venezia. Il tappeto rosso – fanno sapere i dimostranti – è stato lasciato libero per evitare lo scontro con gli agenti presenti. Ci sia spettava una risposta diversa dalla Biennale ma nessuno ha appoggiato questa protesta.

Siamo soddisfatti – ha ribadito una delle attiviste citate dal Corriere della Seradi quel che abbiamo fatto in modo del tutto pacifico. Noi vogliamo porre l’attenzione sui cambiamenti climatici, far capire che bisogna dire basta alle Grandi Navi, spingere il Governo a mettere in agenza i problemi del Pianeta come priorità“.

Una protesta che è continuata anche nel pomeriggio nel corso centrale del Lido. Ma anche in questo caso non sono stati segnalati scontri con le forze dell’ordine che hanno blindato la zona della Mostra per evitare possibili invasioni in questa serata finale.

Venezia
fonte foto https://twitter.com/SergioSangio

Franceschini rassicura i dimostranti: “Mai più navi a Venezia”

I dimostranti hanno chiesto l’intervento del Governo. La risposta è arrivata con un tweet del ministro dei Beni Culturali, Dario Franceschini, che ha ribadito l’impegno di questo esecutivo per risolvere questione.

A Venezia – scrive il dem – per la Biennale del Cinema. Un impegno: entro la fine del mio mandato nessuna Grande Nave passerà più davanti a San Marco. Il vincolo del MIBAC è solo il primo passo. Abbiamo perso troppo tempo e il mondo ci guarda incredulo“.

fonte foto copertina https://twitter.com/SergioSangio

ultimo aggiornamento: 08-09-2019

X