Commando armato assalta un furgone della Polizia: le orribili immagini
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Commando armato assalta un furgone della Polizia: le orribili immagini

Polizia

Un evasione è avvenuta in Francia, dove un commando armato ha ucciso tre agenti di polizia per liberare un detenuto.

A Val-de-Reuil, nel dipartimento di Eure, in Francia un furgone di trasporto detenuti è stato brutalmente assalito da un commando armato, causando la morte di tre agenti di polizia penitenziaria.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

L’attacco, avvenuto intorno alle ore 11, si è caratterizzato da una violenza senza precedenti. Come riportato da Liberoquotidiano.it, ha causato la fuga di un detenuto precedentemente accusato di tentato omicidio.

Polizia

Agenti di polizia uccisi da un commando armato: cosa è successo in Francia?

Il veicolo della Polizia, poco dopo aver lasciato il penitenziario locale, viaggiava sull’autostrada A154 quando due auto con a bordo quattro uomini armati hanno forzato il furgone a fermarsi.

Utilizzando armi da guerra, gli assalitori hanno aperto il fuoco contro gli agenti, uccidendo tre di loro e ferendo un quarto.

Il detenuto evaso è stato identificato come Mohamed A., soprannominato “La Mosca“. Si tratta di un uomo di 30 anni con precedenti per furto con scasso e tentato omicidio.

La sua fuga ha immediatamente innescato una vasta operazione di ricerca da parte delle autorità locali, con la chiusura della strada statale 154 in direzione Évreux-Louviers allo svincolo 4 “Louviers centre”.

La reazione e le conseguenze

Linda Kebbab, delegata sindacale dell’unità di polizia SGP, ha espresso il suo dolore e quello dei colleghi attraverso un post su X. Ha descritto l’accaduto come un evento terribile e sottolineando il clima di tensione che ora regna tra le forze dell’ordine.

Tutti i nostri pensieri sono rivolti ai nostri colleghi dell’amministrazione penitenziaria“, ha scritto Kebbab, rivelando l’impotenza e il dolore provato dalla comunità di polizia.

Questo tragico evento non solo ha sollevato questioni sulla sicurezza dei trasporti detenuti. Ma ha anche messo in luce la crescente audacia e pericolosità delle bande criminali in Francia. Le indagini sono in corso per catturare gli assalitori e riportare il detenuto in custodia.

A seguire un post su Instagram con le terribili immagini dell’accaduto:

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 14 Maggio 2024 16:09

Yara Gambirasio, colpo di scena Bossetti: spuntano 23 provette

nl pixel