WASHINGTON (STATI UNITI) – “Portland è un caos e lo è da molti anni. Se questa barzelletta di sindaco non farà pulizia, andremo lì e faremo polizia“. E’ questo il duro commento di Donald Trump sui social dopo gli scontri che si sono verificati a Portland.

Possibile da parte del presidente americano l’autorizzazione all’intervento da parte della Guardia Nazionale nella metropoli dell’Oregon per riportare la normalità. Nessuna decisione è stata ancora presa con lo staff dell’inquilino della Casa Bianca che sta valutando l’intervento dei militari per mettere fine agli scontri.

La replica di Joe Biden

La replica di Joe Biden non si è fatta attendere. Durante la sua campagna elettorale in Pennsylvania, come riportato dal Corriere della Sera, il rivale alla corsa della Casa Bianca ha risposte alle dure parole di Donald Trump: “Lui ha fomentato la violenza nelle città americane. Lo fa perché è debole. Ha perso ogni leadership morale in questo Paese, non può fermare la violenza. Potrebbe pensare che le parole legge e ordine lo rendano forte, ma il suo fallimento nel chiedere ai suoi sostenitori di agire come milizia armata in questo Paese mostra quanto sia debole“.

Joe Biden
archivio Image / Cronaca / Joe Biden / foto Imago/Image

Polemiche per la visita a Kenosha

Polemiche per la decisione di Donald Trump di visitare la città di Kenosha, una delle città che ha visto manifestazioni violente contro il razzismo dopo il ferimento di Jacob Blake. Nel programma del presidente americano non c’è l’incontro con la famiglia del 29enne, ma l’ex tycoon vedrà la polizia per manifestare la propria vicinanza.

Da parte del governatore del Wisconsin l’invito a rivedere i piani e ad annullare la visita a Kenosha. Non sembra esserci intenzione da parte di Donald Trump di fare passi indietro con la visita che è confermata.

Scarica QUI il Decreto Agosto.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Donald Trump Joe Biden News politica portland

ultimo aggiornamento: 01-09-2020


Salvini ‘usa’ lo spot dei Ringo. La replica della Barilla: “Mai autorizzato l’utilizzo dei nostri brand”

Taglio dei parlamentari, la direzione del Pd convocata per il 7 settembre