Compilazione 730 2016

Compilazione 730 2016, ecco tutto quello che c’è da sapere sul modello ordinario: come e dove presentarlo

Tutti i lavoratori dipendenti e pensionati sono chiamati a presentare la dichiarazione dei redditi tramite il modello 730. La presentazione del modello 730 comporta una serie di vantaggi per il contribuente che non è chiamato ad eseguire calcoli semplificando di conseguenza la compilazione. Non solo, in caso di rimborso la somma verrà accredita direttamente nella busta paga o sulla pensione solitamente a partire dal mese di luglio per i pensionati e tra agosto/settembre per i dipendenti. Se, invece, il contribuente è chiamato a pagare delle somme, queste verranno no trattenute dalla retribuzione in busta paga.

Modello 730 ordinario

La dichiarazione dei redditi può essere presentata in modo ordinarie tramite il classico modello 730 oppure utilizzando il cosiddetto Modello Unico. Il modello 730 ordinario viene compilato dal contribuente e può essere presentato:

  • al sostituto di imposta;
  • ad un centro per l’impiego CAF o un professionista abilitato;
  • autonomamente sul sito internet dell’Agenzia dell’Entrate.

In caso di lavoratori dipendenti privi di sostituto d’imposta sono chiamati a presentare la dichiarazione tramite un CAF o un professionista abilitato per avere il conguaglio spese.

Come si presenta

Il modello 730 ordinario si presenta rispettando i limiti e i termini previsti per il modello 730 precompilato. Cambiano solo le modalità di consegna. Nel caso di consegna ad un sostituto d’imposta, il contribuente è chiamato a consegnare il modello 730 ordinario già compilato in tutte le sue parti. Se, invece, la scelta ricada su un centro CAF o un professionista abilita al momento della presentazione verranno richieste una serie di informazioni: dati anagrafici del richiedente e i dati relativi alla dichiarazione dei redditi. Importante: il contribuente è chiamato a controllare se deve o meno presentare il modulo 730. Generalmente sono tenuti a presentarla tutti coloro che hanno percepito dei redditi per l’anno di riferimento salvo non rientrino in particolari categoria esonerate. In questo caso bisogna verificare se è possibile presentare il modello 730 o il modello Unico.
certificato_unicasim

Ricevi le ultime notizie in Real Time, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 20-01-2017

Guide News Mondo

X