Venezia compie 1.600 anni. Le celebrazioni cominceranno da giovedì 25 marzo.

VENEZIA – Venezia compie 1.600 anni. Un anniversario storico per una delle città italiane più amate e visitate. Il comune lagunare sperava per questo compleanno speciale di accogliere migliaia di turisti, ma l’emergenza coronavirus ha costretto alle autorità locali a rivedere i programmi.

Le celebrazioni inizieranno proprio il 25 marzo 2021, ma continueranno anche nel 2022 per consentire alle persone di visitare la città ed ammirare le sue bellezze. Un momento sicuramente importante che potrebbe coincidere con il rilancio dell’economia.

Compleanno Venezia, il programma

Il programma è ricco di impegni. Le celebrazioni si apriranno con la messa del Patriarca Francesco Moraglia. Viste le regole anti-Covid, è prevista una diretta televisiva per consentire a tutti i cittadini di ascoltare le parole del numero uno della chiesa veneziana. Nel pomeriggio tutte le parrocchie suoneranno le campane a distesa.

L’altro evento simbolo di questo compleanno è il tributo della Rai alla città di Venezia. Uno speciale su Rai 2 per rivivere insieme la storia di uno dei posti più apprezzati e visitati dai turisti. Anche in questo caso la diretta televisiva è fondamentale per consentire a tutti di assistere all’evento.

Venezia
Venezia

Le celebrazioni nel 2022

Le celebrazioni non si fermeranno qui. Nel 2022 sono previsti ulteriori eventi per consentire a tutti i turisti di festeggiare un compleanno storico.

Nei piani delle autorità locali, infatti, c’era la possibilità di accogliere migliaia di persone per trascorrere insieme questo periodo di festa. L’emergenza coronavirus, però, ha costretto a cambiare i programmi e per questo motivo si è deciso di allungare il periodo dei festeggiamenti.

Un’occasione anche per rilanciare l’economia dopo un anno non semplice. La pandemia, infatti, ha messo in ginocchio l’economia di una città turistica come quella di Venezia. E sicuramente l’alta voglia di turismo potrebbe presto far riprendere il posto lagunare, da sempre una delle mete preferite da italiani e stranieri.


Coronavirus, variante ‘newyorkese’ individuata nelle Marche

Vaccini Covid, le nuove linee guida del Governo