Ecco tutti i consigli per comprare auto usate in sicurezza e soprattutto evitare brutte sorprese e possibili fregature.

Comprare un’auto usata, nuova o a Km zero? Un dubbio che assale in molti quando si tratta di dover scegliere quale veicolo acquistare. Se si scegliere di non acquistare un mezzo nuovo ma si opta per uno usato, è bene fare attenzione alle possibili fregature, in particolare se non si conosce personalmente il proprietario dell’automobile da cui si intende acquistarla. In questo articolo vedremo proprio alcuni utili consigli per comprare un’auto usata in tutta sicurezza.

Comprare auto usate: consigli

Prima di comprare una macchina usata è ovviamente sempre bene vederla di persona: anche se avete visto un annuncio interessante su internet, guai a prendere decisioni affrettate, per prima cosa prendere un appuntamento per visionare il vicolo. In un’auto usata cosa bisogna controllare?

Auto
Auto

Per prima cosa è bene dare un’occhiata a come si presenta all’esterno la vettura: va quindi controllato lo stato della carrozzeria (fare attenzione se ci sono righe, ammaccature, bolli vari, punti senza vernice o anche ruggine), provare a vedere se tutte le portiere si aprono e chiudono bene, ma anche lo stato dei pneumatici per capire se sono nuovi o se bisogna al più presto comprarne di nuovi.

Dopo aver finito l’ispezione esterna è ora di passare a quella interna. Anche in questo è bene guardare con accuratezza lo stato dei sedili, dei tappetini, del volante, del cambio, i pedali (acceleratore, freno e frizione) e anche il bagagliaio. E poi, ovviamente, è necessario guardare i chilometri percorsi dal veicolo. Chiedete inoltre di provare a fare una guida di prova dell’automobile che state valutando di comprare.

Per non correre rischi, prima di comprare auto usate è comunque sempre meglio farle vedere da un meccanico o carrozziere di fiducia, in modo da avere un parere professionale riguardo allo stato del veicolo.

Manomissione contachilometri: come vedere se i chilometri dell’auto sono giusti

Come detto in precedenze, quando si decide di comprare auto usate le truffe possono essere dietro l’angolo. Una delle più comuni a cui prestare attenzione è quella del contachilometri manomesso che segnala un numero di chilometri percorso dal mezzo inferiore a quello reale.

Un aiuto per scoprire se il contachilometri è manomesso arrivare dalle revisioni che è obbligatorio fare per ogni auto: la prima volta dopo il 4° anno dall’immatricolazione, poi ogni 2 anni. L’attestato che viene rilasciato indica anche il numero di chilometri percorsi.

Potete quindi chiedere al venditore dell’auto (che sia un privato o un concessionario) di vedere la copia dell’ultimo certificato di revisione oppure potete trovarlo voi stessi sul sito del Ministero dell’Infrastrutture e dei Trasporti ilportaledellautomobilista.it (per vederlo dovete conoscere la targa del mezzo).

Se avete un meccanico di fiducia, fate comunque controllare a lui l’auto per avere un parere aggiuntivo.

Come vedere se l’auto usata ha fatto un incidete

Prima di acquistare un’auto usata, verificate anche se il mezzo ha avuto incidenti in passato. E’ possibile farlo grazie a un archivio delle assicurazioni, a cui possono però accedere solamente coloro che lavorano nel settore. Chiedete quindi al vostro assicuratore di fare un controllo.

E’ importante sapere questa informazione perché un auto usata che ha avuto degli incedenti in passato (soprattutto se sono stati gravi) vale meno rispetto a una che non ne ha avuti.

ultimo aggiornamento: 02-10-2021


Cerchi un’auto nuova economica? Ecco alcune idee sotto i 20.000 euro

MotoGP, Miller il più veloce nelle libere di Austin