Posti di lavoro in cambio di voti, 14 arresti a Torre del Greco

Blitz dei carabinieri a Torre del Greco (Napoli). In manette 14 persone per compravendita di voti alle elezioni amministrative 2018.

TORRE DEL GRECO (NAPOLI) – Posti di lavoro o generi alimentari in cambio di voti. E’ questa l’accusa formulata dalla Procura di Torre Annunziata alle 14 persone arrestate a Torre del Greco. La misura cautelare è stata eseguita dai carabinieri nella mattinata di martedì 2 aprile 2019 e tra i fermati anche due consiglieri comunali: uno agli arresti domiciliari e un altro con un divieto di dimora.

Carabinieri
Carabinieri

Torre del Greco (Napoli), 14 arrestati per compravendita di voti. Indagato i carabinieri

Le indagini, condotte dalla Procura di Torre Annunziata, hanno portato alla luce questa associazione a delinquere che durante la campagna elettorale 2018 aveva offerto generi alimentari, posti di lavoro o anche soldi (20 e 35 euro) per avere dei voti. I militari hanno scoperto, per esempio, un consigliere comunale che avrebbe fatto assumere cinque persone in caso di elezioni mentre un altro è accusato di favoreggiamento e rivelazione di segreto d’ufficio per avere informato di un controllo dei carabinieri alcune persone che compravano dei voti al seggio.

Proprio per questo motivo sono stati effettuati i fermi delle quattordici persone che nelle prossime ore saranno ascoltati dai magistrati per chiarire la loro posizione. Un giro di compravendita di voti che potrebbe mettere a forte rischio il comune di Torre del Greco. Si indaga per scoprire l’eventuale responsabilità di altre persone che sono state elette in quelle elezioni.

Una vicenda che potrebbe avere presto dei risvolti molto importanti nei prossimi giorni. La Procura di Torre Annunziata cercherà di scoprire se altri consiglieri o assessori sono rimasti coinvolti in questa compravendita di voti. Un’indagine che fino a questo momento ha portato all’arresto di 14 persone tra cui due persone che sono state elette proprio nelle elezioni amministrative 2018.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/carabinieri.it

ultimo aggiornamento: 02-04-2019

X