In una nota Confesercenti lancia l’allarme sul Def: “Uno scambio tra aumento dell’Iva e introduzione della Flat Tax potrebbe costare otto miliardi”.

ROMA – Il Def è stato approvato dal Consiglio dei ministri ma le polemiche non si fermano. L’ultima dura critica arriva con una dura nota da parte di Confesercenti che lancia un allarme criticando duramente un possibile baratto tra aumento dell’Iva e l’introduzione della Flat Tax.

Uno scambio – si legge nel comunicato riportato dall’ANSAcosì come prospettato non sarebbe alla pari. L’aumento delle aliquote Iva previsto dalle clausole di salvaguardia – e non corretto dal Def – porterebbe nel bilancio pubblico 27,5 miliardi aggiuntivi. Di questi la riduzione Irpef ne restituirebbe al massimo 15, con una perdita solo per le famiglie di circa 8 miliardi di euro“.

Giuseppe Conte Matteo Salvini Luigi Di Maio
Luigi Di Maio, Giuseppe Conte e Matteo Salvini

Confesercenti sul Def: “Il baratto Iva-Flat Tax farebbe vincere solo il banco dell’Erario”

Nel comunicato Confesercenti ribadisce come “uno scambio tra le due farebbe vincere solo il banco dell’Erario. Se infatti, da un lato, le famiglie potrebbero beneficiare a regime, in media di circa 366 euro dal taglio Irpef derivante dalla Flat Tax, dall’altro, a parità di consumi, dovranno sborsarne 687 in più in virtù dell’aumento dell’Iva“.

Una nota dura da parte di Confesercenti che lancia un nuovo allarme sul Def. L’Iva e la Flat Tax continuano a rimanere al centro della discussione al governo anche se in più di un’occasione la maggioranza ha smentito qualsiasi aumento dell’aliquota. La decisione finale – comunque – arriverà nelle prossime settimane anche se ancora sembra non esserci l’accordo tra M5s e Lega.

I cittadini aspettano una decisione definitiva da parte della maggioranza giallo-verde sul Def. Un appuntamento importantissimo per il governo visto che ha sempre ribadito la propria speranza di poter aumentare il PIL grazie a questa riforma economica. L’economia italiana spera di poter ripartire il prima possibile

Nuove ordinanze in vigore: ecco che cosa si può fare in base al colore della zona

TAG:
confesercenti economia flat tax iva

ultimo aggiornamento: 14-04-2019


Il ministro Tria: no alla manovra correttiva. Crescita sostenuta nel secondo semestre

Alitalia, Di Maio fiducioso: non dobbiamo avere fretta ma presto buone notizie