Auchan si ridimensiona, accordo per la cessione di alcuni superstore a Conad

Accordo raggiunto per la fusione Auchan-Conad. La società francese cede 46 superstore al sodalizio guidato da Raffaele Mincione.

ROMA – Conad decide di ingrandire il suo spazio nel mercato italiano. Il sodalizio guidato da Raffaele Mincione ha chiuso l’accordo con Auchan per l’acquisto di 46 superstore che appartenevano alla società francese.

Si tratta di una trattativa che va avanti da molto tempo con l’azienda transalpina cheha deciso di abbandonare definitivamente il nostro Paese.

Trattativa in chiusura tra Conad e Auchan: la cifra

Secondo quanto riportato da Milano Finanza, l’operazione si sarebbe conclusa per una cifra intorno ai 700 milioni di euro. L’obiettivo da parte di Conad è quello di ingrandire il proprio mercato anche nel Nord Italia dove in questi ultimi anni ha registrato una crescita sicuramente minima.

Discorso completamente diverso, invece, per Auchan che proprio nel Settentrione del nostro Paese avrebbe prodotto il 52% dei ricavi che sono stati realizzati nel 2018. La trattativa sembra essere a buon punto e la fumata bianca potrebbe arrivare nelle prossime settimane.

Conad
fonte foto copertina https://www.facebook.com/Conad/

Conad mette nel mirino anche Sma?

L’espansione del sodalizio Conad potrebbe continuare anche con l’acquisto dei supermercati Sma che fanno parte del sodalizio francese che gestisce anche il marchio Simply. Questi potrebbero entrare nella trattativa tra le due società ma per saperne di più bisognerà attendere ancora qualche settimana.

Una cosa è certa: Conad è pronto ad acquistare 46 supermercati di Auchan con l’obiettivo di crescere i propri guadagni nel Nord Italia in un settore sempre più in espansione.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/Conad/

ultimo aggiornamento: 11-05-2019

X