Concertone primo maggio: caos e tempesta, cos'è successo
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Concertone primo maggio: caos e tempesta, cos’è successo

concerto in piazza

Problemi tecnici e una pioggia incessante hanno caratterizzato l’edizione 2024 del Concertone del Primo Maggio.

Il Concertone del Primo Maggio a Roma, evento atteso e seguito ogni anno, ha avuto un inizio turbato da intoppi tecnici e condizioni meteorologiche avverse.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Previsto per le 13.15, come riportato dall’Ansa, il concerto ha subito un ritardo di circa 20 minuti. Ciò a causa della pioggia che ha colpito il palco e le attrezzature.

La band alternative rock Bloom, capitanata da Giusy Ferreri, ha aperto l’evento con la loro nuova canzone “È la verità“, presentata per la prima volta dal vivo.

concerto in piazza

Intemperie e ritardi: il Concertone del Primo Maggio a Roma

Nonostante una breve tregua, la pioggia ha ripreso a cadere abbondantemente, costringendo artisti e pubblico a rifugiarsi sotto gli ombrelli.

In questo scenario, è emersa la figura di Giglio, vincitrice del contest 1M Next con il brano “Santa Rosalia“. Il direttore artistico Massimo Bonelli ha colto l’occasione per dedicare un ricordo a Ernesto Assante, recentemente scomparso, sottolineando: “Se ne è andato troppo presto“.

Il maltempo ha continuato a causare disagi durante l’evento, con interruzioni frequenti delle esibizioni e problemi al segnale televisivo. Durante un blackout, Ermal Meta è intervenuto sul palco per scusarsi con il pubblico.

Ha, inoltre, spiegato la gravità dei problemi tecnici e offrendo una performance acustica di “Hallelujah” di Leonard Cohen, simbolo di resilienza e speranza.

Dove si trova il concerto?

Quest’anno, il Concertone si è spostato dalla sua tradizionale location in Piazza San Giovanni al Circo Massimo a causa di lavori in preparazione del prossimo Giubileo. Questa nuova location ha visto l’arena riempirsi lentamente, complici anche le avverse condizioni meteorologiche.

Nonostante le sfide, i conduttori Noemi ed Ermal Meta hanno introdotto l’evento raccontando la storia del Primo Maggio. Iniziando dalle lotte americane del 1886 ed hanno evidenziato l’importanza di costruire un’Europa basata su pace, lavoro e giustizia sociale.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 1 Maggio 2024 17:21

Diventa un agente 007: come entrare nell’intelligence italiana

nl pixel